Quanto è importante il lavoro che fai per le donne? Cosa rende di te, un uomo assolutamente irresistibile?

immagine-34

Ciao Mr. Seduzione.Innanzi tutto ti volevo fare i complimenti per il sito ed in un certo senso anche le mie scuse perché quando per la prima volta sono capitato sul tuo blog pensavo che fossero le solite cavolate che non portano a nulla,invce leggendolo ho visto che sono cose importanti,estremamente serie ed utili.Detto questo ti volevo chiedere un aiuto,ma per farlo credo che sia necessario spiegarti un minimo la mia situazione.Sono un ragazzo di 17 anni,lavoro in discoteca come dj,ma nonostante quanto si possa pensare non ho avuto molte storie,e sopratutto non sono mai riuscito a sedurre una ragazza in discoteca.Ora c’è da dire che io sono un tipo abastanza timido,forse proprio per la mia poca esperienza,e ho sempre la paura di poter fare un figuraccia e di essere respinto.Fiscamente penso di essere un ragazzo normale,anche perché seduco molte ragazze,soprattutto in quest’ultimo periodo,che magari non sono neanche ragazze brutte,ma non sono quelle a cui sono interessato.Pochissime volte mi è capitato di sedurre una ragazza a cui ero interessato,e col tempo ho cercato una motiazione da tutte le parti.Ho cominciato con il dire che la tecnica è sbagliata,poi sono passato all’aspetto fisico,ecc…fatto stà che ora come ora penso prorpio che in quanto rapporto con le donne sia da buttare.Il mio problema principale,che in discoteca per ovvi motivi viene accentuato,è l’approccio.Non riesco a trovare il modo di colpire una donna e tanto meno a farla innamorare in poche ore come dici tu,e diciamo che ormai mi sono praticamente rassegnato.Detto questo vorrei chiederti un aiuto,una qulche tecnica,un consiglio,qualunque cosa di concreto da poter utilizzare.Sono arrivato ad un punto tale di rassegnazione che ho addirittura messo da parte la timidezza,non mi vergogno praticamente più di nulla.A questo punto spero che tu mi risponda presto con una qualche tecnica concreta da poter utilizzare,ti ringrazio in anticipo,e mi scuso per aver scritto un poema,probabilmente anche sbagliando posto.
Ciao Luca.

In passato abbiamo affrontato l’argomento del “provarci in discoteca”.

L’aspetto che mi ha incuriosito della tua storia è che per molti c’è sempre un valido motivo per non avere successo con una donna.

Chi dice di essere troppo brutto, chi dice di essere troppo bello e che per la sua eccessiva bellezza fa sentire le donne a disagio. Chi si lamenta del fatto di non sapere mai cosa dire, chi dice di essere troppo grasso, chi dice di non avere abbastanza soldi.

Quando da ragazzino ero timido ed avevo una paura incredibile anche solo a dire “ciao” ad una bella ragazza, ero convinto a livello inconscio, che se fossi andato a provarci da questa o da quella, nel caso in cui avessi detto qualche stupidaggine, si sarebbero messe a ridere di me. Solo l’idea mi spaventava a morte e spesso rinunciavo a farmi avanti proprio per questo motivo.

Non che sia uno scenario estremamente pericoloso, ho conosciuto uomini che a livello incoscio avevano paura che la donna li prendesse a schiaffi o che li insultasse, nel caso in cui ci avessero provato.

Il problema è che quando siamo insicuri di noi stessi, quando non abbiamo le idee chiare su cosa sia necessario fare per conquistare o meno una donna, tendiamo a giustificare la nostra insicurezza con dei timori spesso infondati.

Voglio dire, se hai “paura” di approcciare una donna, avrai sempre un ottimo motivo per non farlo. Lei potrà non essere abbastanza bella, sarà circondata già da altri maschi, probabilmente avrà il fidanzato, magari sarà lesbica, i suoi amici campioni di kung fu saranno nei paraggi e saranno pronti a riempirti di botte, nel caso in cui ti dovessi avvicinare a lei.

Ma siamo seri, qual’è lo scenario peggiore che ti possa capitare se ci dovessi provare con una donna e lei ti rifiutasse?

A livello statistico hai più probabilità di morire per un tappo di champagne, che per una qualche reazione violenta degli amici di una donna.

Nel periodo in cui stavo ancora sviluppando un modello, una tecnica, un metodo per conquistare sistematicamente ogni donna che incontrassi, dopo qualche anno sono arrivato ad un’idea molto semplice.

Chi è costantemente circondato da ragazze, non fa assolutamente nulla per conquistarle.

Se ad esempio all’inizio ero convinto del fatto che avere tanti soldi fosse la chiave per avere tante donne, quando poi sono andato a studiare chi ERANO questi uomini, che cosa facessero nella vita e soprattutto quanti soldi avessero, arrivavi ad una semplice conclusione.

Si trattava di gente assolutamente normale, che NON AVEVA TANTI SOLDI, che generalmente NON ERA NEPPURE MOLTO BELLO e faceva lavori assolutamente normali.

Non erano quasi mai DJ, PR, CopyWriters, Designers o Baristi.

Ora, non voglio entrare nel merito di quante donne tu voglia avere, personalmente visto che mi annoio facilmente, preferisco cambiare spesso; ma ciò che vorrei dirti è che molte volte, alcuni uomini tendono a convincersi di essere il lavoro che fanno.

Signori, sto parlando di alcuni tra i mestieri considerati più “cool”, non sto parlando di ragionieri o carpentieri.

Per quale motivo una donna dovrebbe essere ad esempio interessata alla professione che fai, se non per avere un argomento di conversazione?

Se sei un DJ e non riesci a trovare una donna, molto probabilmente ti stai nascondendo dietro all’idea di essere un DJ.

Questo non fa altro che darti giustificazioni per allontanarti dal resto della gente, e credimi non sei l’unico a vivere in questa situazione particolare.

Non so quale sia il motivo per cui moltissimi siano abituati a considerare importante il proprio lavoro nel sedurre una donna.

Personalmente, non so voi, ma io non ho mai sentito nessun avvocato dire che ha fatto innamorare di se una donna perchè era un avvocato, o portare una donna ad avere un orgasmo perchè un commercialista aveva confessato ad una fanciulla appena consociuta, la propria professione.

La seduzione è un gioco tra due persone, ci sono in mezzo sensazioni, emozioni, il lavoro non c’entra.

A parità di aspetto fisico, ciò che porta una donna a sentirsi irresistibilmente attratta da un uomo piuttosto che ad un altro, è l’idea di sè stesso che un uomo è in grado di comunicare.

Quando una donna è in tua compagnia, dal tuo punto di vista, che cosa della tua personalità o del tuo modo di essere dovrebbe portarla ad innamorarsi di te?

Ci sono centinaia di donne che verrebbero a letto con te per soldi, ma non credo che sia questo il tuo vero obiettivo.

Dov’è la soddisfazione?

Avere una donna che è disposta a fare qualsiasi cosa pur di essere LA TUA donna, è una soddisfazione che va ben oltre il sesso a pagamento di una notte.

Ma quella stessa donna che solo con un semplice sguardo è in grado di comunicarti quanto ti vuole, quanto tiene realmente a te, se ora prova dei sentimenti molto forti, di certo non dipenderà dal tuo lavoro.

Come l’avrai fatta sentire in tua compagnia, l’idea di uomo che le avrai comunicato durante la vostra serata trascorsa insieme, queste sensazioni sono più forti del denaro.

Per questo motivo molti di quegli uomini che all’inizio “studiavo” per capire cosa ci trovassero in loro le donne, non facevano ASSOLUTAMENTE NULLA PER CONQUISTARLE.

La verità è che non ne avevano bisogno di fare qualcosa, le donne li amavano per l’idea stessa di chi erano.

Sono sicuro che avrai un qualche amico o conoscente che solo nominandolo nelle conversazioni con delle amiche che avete in comune, faccia PUNTUALMENTE spuntare un sorrisone in tutte le fanciulle che lo conoscono?

Perchè sorridono? Perchè solo sentendo il suo nome, cambia il loro stato d’animo?

La risposta è semplice, quando una donna è in compagnia di quel tipo di uomo, lei si sente meglio, si sente felice.

Ma qual’è il motivo per cui quell’uomo, quel ragazzo è in grado di avere un’influenza così forte sull’umore e sullo stato d’animo delle donne?

E’ il suo mestiere a far sentire eccitate le donne che sono in sua compagnia? E’ il fatto che offre da bere tutte le sere?

Direi di no.

E’ la sua personalità, il suo carattere, le sensazioni che è in grado di trasmettere alle persone.

Il resto: i soldi, il lavoro, sono solo dei dettagli marginali.

La sua mente ha preso il controllo delle emozioni delle donne che ha conosciuto, sera dopo sera, e questo “potere”, questa abilità, la puoi sviluppare con ogni persona, ogni ragazza che conosci.

Ma devi volerlo davvero.

Tag: , , , , , ,

13 Risposte to “Quanto è importante il lavoro che fai per le donne? Cosa rende di te, un uomo assolutamente irresistibile?”

  1. Endless power Says:

    Ciao Mr. Seduzione, spero tu abbia passato un ottimo natale perchè anche il mio è stato micidiale. Ho conosciuto 8 super ragazze con numero e seconde uscite in 4 giorni di feriette!! E in più sono riuscito ad andare avanti con il mio principale obbiettivo dando il meglio di me in una serata in disco classificata noiosa da tutti. Sono soddisfatto.
    Finiti saluti e resoconti sono qua per porgerti una domanda a cui solo tu puoi rispondere in questo momento. Dici sempre che tendi a cambiare partner perchè ti annoi facilmente. Ma che fai con le ragazze che ti lasci dietro? Ci litighi (improbabile), lasci un vuoto telefonico incolmabile, dici la verità che la accettino o no? Premetto che a me piace avere una ragazza fissa ma con la liberta di “vedere” chi voglio. Normalmente cerco di stabilire delle regole fin dal principio, ma ti dirò, se la situazione lo richiede e ne vale la pena, sono disposto a mentire spudoratamente considerando che il proverbio “occhio non vede cuore non duole” è una delle cose più giuste mai scritte secondo me (lo dico per esperienza personale dove sarebbe stato il mio cuore a spremersi dal dolore). Sono curiosissimo di sapere il tuo parere al riguardo!

  2. Mr. Seduzione Says:

    ci resto amico… non si sa mai che ogni tanto vuoi passare una serata in compagnia…

    mai fare terra bruciata… non sarebbe saggio!

  3. TOMCRUISE Says:

    Secondo me il lavoro è però un aspetto importante. Se fai un lavoro che ti piace (o meglio ancora che ti stimola e ti soddisfa) sei FELICE. Ed essere felice non è solo una base di partenza, ma, è fondamentale.
    Io faccio un lavoro che odio. E credo sia parte integrante dei miei insuccessi. Tanti ti dicono: “Cambialo no !” Ma non è così semplice perchè quel lavoro è la mia famiglia stessa, è la mia casa, è le mie radici e non è facile. Si tratterebbe di cambiare radicalmente vita e luoghi.
    Secondo aspetto, a mio avviso importantissimo, NON POSSIAMO DIRE CHE TUTTI I LAVORI SONO UGUALI. Se lavoro in posti a strettissimo contatto con delle fighe da cinema, o comunque con tante ragazze, statisticamente avrò molte più possibilità ALMENO DI CONOSCENZA rispetto a chi come me lavora con persone abbondantemente over 50-60 e che per lavoro non conoscerà mai una figa.
    Poi capisco tutto. Capisco anche che è bene dare fiducia al single cronico sempre e comunque. Però questi due aspetti sono inconfutabili.
    Lavorare in mezzo a una vigna non è come essere in un’ufficio pieno di donne potenzialmente da corteggiare.

  4. navil Says:

    Vorrei chiederti Mr. Seduzione se potresti valutare la possibilità di fare un ebook con la raccolta dei post del blog fino ad ora (magari nn con tutti i commenti,se nn a quelli a cui hai dato risposta).Sarebbe molto utile ai primizi come me avere sott’occhio + facilmente tutto ciò che ha già scritto sino ad ora (che nn è poco..).
    Ti ringrazio e felice anno nuovo a te e che sia pregno di soddisfazioni per tutti noi!
    Hasta luego!!
    Navil

  5. loveralcubo Says:

    salve mr.Seduzione, c’è una cosa su cui sono confuso riguardo alla seduzione passiva e all’uso del corpo per innescarla : nel caso la si voglia applicare su una donna semi-sconosciuta o appena conosciuta, come si fa a instaurare il famoso contatto fisico senza risultare una persona “creepy” (un viscido insomma…) ????
    voglio dire, chiunque potrebbe essere infastidito da una persona sconosciuta che invade il nostro “spazio” per quanto carisma possa avere…potresti darmi dei chiarimenti in merito?
    penso che sul contatto fisico dovresti scrivere un manuale dedicato con tutti gli approfondimenti del caso ( a proposito, quando esce la nuova pubblicazione? )

  6. Kry Says:

    Caro Mr Seduzione, tra poco si avvicina l’ultimo dell’anno, è da una settimana che non sento e non mi faccio più sentire dal mio obiettivo. Sono indeciso come fare gli auguri: non li faccio e aspetto di vederla dal vivo, le mando un sms o la chiamo? Quale potrebbe essere la scelta migliore?
    Grazie, grazie anche per la pazienza!

  7. Parceval Says:

    A volte, in periodi di “magra”, fa sempre comodo sfogliare l’ agendina…ciao.:)

  8. Parceval Says:

    Caro Mister,

    come di consueto ho letto attentamente il tuo articolo, sempre buono ma che non aggiunge poi molto ai tanti concetti emersi sul Blog.

    Secondo me continui a sottovalutare l’importanza dei soldi e dello status sociale : te lo dice uno che ne ha pochi, ma non per questo si piange addosso utilizzando questo fatto come alibi, ma al contrario si si ingegna per averne di più, oltre che affinare le proprie abilità grazie allo studio del Blog, dei Manuali e alla pratica sul campo.

    Posso anche accettare l’ idea che non siano i soldi a far innamorare una donna, ma tu stesso ammetti che quelle (soprattutto tra le belle e bellissime) che fanno le loro scelte per motivi estranei al gioco della seduzione sono in maggioranza. In questo articolo scrivi “Ci sono centinaia di donne che verrebbero a letto con te per soldi, ma non credo che sia questo il tuo vero obiettivo” , da un’altra parte descrivi la situazione del porto di mare, dove tu sei seduto su una semplice panchina con una donna innamorata e orgogliosa di essere “la tua donna”, e dall’ altra parte “lui” con il suo yacht pieno di donne che sono solo finte soddisfazioni .

    Sarà anche tutto vero quello che dici(per me che non ho molti soldi meglio così), ma sfortunatamente a causa di questi personaggi (quello con lo yacht, quello con tanti soldi che ha la fila di centinaia di donne disposte ad andare a letto con lui…)molte delle donne interessanti vengono “tolte dal mercato” e così uomini che sarebbero ottimi seduttori non hanno modo di esercitare la loro arte, o sono costretti a farlo con donne “di seconda scelta” (intendo a livello estetico, magari poi sono persone meravigliose), scartate da “quelli là”, a cui poco importa se le loro donne siano più innamorate di loro o dei loro portafogli.

    E’ in definitiva la solita partita : Pinocchio contro Mangiafuoco,la provinciale dal gioco brillante contro la Juventus o l’Inter, l’ ottimo artigiano dai prodotti eccellenti contro la multinazionale, il bravo, ma piccolo speculatore di borsa contro le Mani Forti . Tutte sfide che si possono vincere, ma sapendo che il quadro delle probabilità è nettamente contrario.

    That’s Italy…auguri a tutti di un 2009 da grandi cuccatori !!

    P.S. Nonostante quanto scrivo, questo ultimo dell’ anno lo passo con una bella ragazza conosciuta un mese fa : non credo che sia particolarmente “presa”, ho solo avuto la fortuna di incontrarla appena mollata dal suo ex, e quindi in fase di “rivalsa”…ma intanto “consumo” e ringrazio , e comincio bene l’ anno, pisi vedrà !:)

  9. Endless power Says:

    Mr. o qualunque tecnico mi possa rispondere: C’è modo di rintracciare tutti i miei post scritti in passato (che magari non ricordo più) con qualche funzione di ricerca?

  10. Mr. Seduzione Says:

    i commenti che vedi sul blog sono gli unici a cui ho risposto, quelli a cui non ho ancora risposto sono in coda d’approvazione.

  11. Mr. Seduzione Says:

    se non ci credi e non ne sei convinto, fidati.

    non è bello avere una donna che viene con te solo per soldi.

  12. Mr. Seduzione Says:

    la mini-guida sull’approccio è su questo argomento. la nuova pubblicazione sarebbe già dovuta uscire 2 mesi fa… è finita ed è pronta per essere venduta, ma ci sono altre “cose” da sistemare.

  13. Mr. Seduzione Says:

    sono d’accordo. RISPOSTA sul blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: