E’ possibile passare da migliore amico a fidanzato?

Tendenzialmente è veramente difficile riuscire costruire della tensione sessuale con una donna quando hai distrutto ogni forma di barriera che le impedisse di “impossessarsi di te”, nel modo più totale ed assoluto.

Non è semplicemente una questione di tensione sessuale, nè del fatto di esserti aperto troppo nei suoi confronti.

Conquistare una donna di cui sei stato un confidente, ti mette nella duplice condizione di rischiare al tempo stesso di perdere la famosa coerenza con la tua identità.

Specialmente se ti trovi nella situazione di non avere troppa sicurezza in te stesso, quando decidi di aumentare la marcia, tutto si fa più difficile.

Chiaro, la difficoltà esiste solo nella tua testa, ma in qualche modo dovrai pensare prima o poi a lavorare sulle tue strutture mentali per creare quella sicurezza interiore che ti permette di condurre i giochi.

Chi generalmente è abituato a comportarsi da “confidente” con una donna lo fa per un semplice motivo. Tendenzialmente si aspetta dei segnali positivi da lei, o nella migliore delle ipotesi cerca di manipolarla, spesso senza sapere neanche come farlo.

Il problema è che molto spesso gli uomini che hanno questa tendenza non hanno quasi mai il coraggio o la forza caratteriale di portare la storia ad un livello superiore.

Come se fossero spaventati di realizzare il loro obiettivo, che si tratti di iniziare una relazione, di baciarla o semplicemente di finirci a letto.

L’unico modo che hai per tornare in carreggiata è quello di attraversare un periodo di transizione, dove mixi l’atteggiamento di amico a quello di possibile partner sessuale.

Quindi un alternanza di contatto fisico molto intenso, abbracci, coccole, la prendi tra le braccia con una certa forza e decisione, e totale distacco, disinteresse se preferisci, chiamarlo così.

Devi portarla a MODIFICARE radicalmente la percezione che ha di te, se fino ad oggi ti considerava il suo confidente, da domani dovrà incominciare a pensare:”lui potrebbe essere valido come partner”, “potrebbe esserci intesa tra noi?”.

Ad ogni vostro appuntamento dovrà esserci un escalation del vostro rapporto, sempre qualcosina in più, emozioni sempre più intense, contatto fisico sempre più provocante, sempre più provocazioni e tentazioni.

Quando l’avrai portata a temperatura di cottura, potrai chiudere definitivamente la partita e portare a casa il punteggio.

Tag: , , , ,

12 Risposte to “E’ possibile passare da migliore amico a fidanzato?”

  1. Billy Says:

    Quando ho conosciuto quella che sarebbe diventata la mia migliore amica ero un perfetto sfigato, poi dovendo stare vicini per diverse ore al giorno è partita l’amicizia. Abbiamo passato momenti bellissimi, ma il punto è che lei è sempre stata fidanzata e io sono sempre stato innamorato = niente tensione sessuale, niente sesso, niente di niente.
    Purtroppo (o per fortuna) ora abbiamo l’occasione di vederci al max 1/2 volte al mese (insieme ad altri amici), il che comporta che quando riusciamo a stare insieme ci incolliamo letteralmente. Mano nella mano, a braccetto, mani sui fianchi, abbracci interminabili (anche se la tensione sessuale era proprio sotto zero)…Fatto sta che poi puntualmente torna il ragazzo a prendersela e fanno sesso…

    Ora, azzardare una dichiarazione è folle, patetico e controproduttivo (l’ho provato sulla mia pelle con un’altra ragazza), quindi il contatto fisico è l’unica strada da seguire? Nel mio caso di contatto fisico ce n’è parecchio e anche intenso, ma sento perfettamente che sono solo un AMICO. Provo a portare il contatto fisico all’estremo?
    Dalla mia ho il vantaggio che il suo ragazzo è un paranoico allucinante (ma anche se fosse stato il ragazzo più fantastico del mondo, problemi suoi..)

    Quando sarà il momento di provare a chiudere la partita?
    Leggo il blog dal primo giorno (e complimenti!), se c’è un difetto grande che ho ora è quello di non cogliere al volo le occasioni favorevoli…soprattutto quelle in cui ad esempio basta un bacio per cambiare tutto…il problema è “quando”?

  2. Kry Says:

    Grazie Maestro, questo articolo mi ha reso le idee molto più chiare.

    Questa fase di “transizione” nel mio caso è iniziata quasi spontaneamente, a pari passo con l’accorgermi della sua attrazzione.

    La via è quella giusta, devo migliorare il contatto: devo essere un po’ più deciso!

  3. joe Says:

    Io ho il problema del contatto fisico…faccio fatica a prenderle la mano, abbracciarla…perchè non mi viene spontaneo e non vorrei che si notasse troppo che stò cercando di forzare…inoltre se l’abbraccio mi emoziono…e penso che si veda…devo cercare di essere più freddo e distaccato ma come hai scritto nel blog devo lavorare sulle mie strutture mentali…infatti mi ritrovo nella descrizione del confidente a scopo di acquisire la fiducia della donna e in un certo qual senso manipolarla (in senso buono si intende…). Mi sà che dovrò lavorare duro…per miglirarmi…Ultimo ma non ultimo per me rimane un mistero come si fà a non essere aperto nei suoi confronti e poi abbracciarla…mi sembrano due direzioni opposte della stessa linea…

  4. Davide Says:

    E’ possibile passare da sfigato a fidanzato? consigli utili pls sn disperato! prima di tt credo ke debba migliorare la mia autostima ma soprattutto dovrei cambiare limmagine di me ke percepiscono gli altri soprattutto con la ragazza ke mi piace nn so cm fare!!! Poi si ci mette pure lei( la raga ke mi piace)a prendere in giro perke sono paesano e lei abita a siracusa citta dv studio! scs se riscrivo ma sn disperato nn so cm fare nn ho mai avuto una ragazza in vita mia e a 17 anni nn e normale !!!!!! sento di bruciarmi gli annni + belli e nn so cm fare per rimediare!! grz x i consigli

  5. jamesbestever Says:

    Ciao Mr.Seduzione
    La mia situazione è questa: come il protagonista di un’altro post 2 settimane fa avevo deciso di provare le tue tecniche su di una mia compagna di classe, carina, ma di cui nn ero mai stato attratto fortemente…lei è fidanzata con 1 ragazzo più grande di lei di 3 anni…ma neanche quello mi ha preoccupato…nel giro di queste 2 settimane sn riuscito a farle provare attrazione per me…questo l’ho capito dai colpetti, dai pizzicottini, ecc…che mi dava durante la lezione e no…, e dai messaggi (noi messaggiamo pochissimo, perchè a me nn interessa messaggiare(se devo dirle qualcosa glielo dico parlando) e lei poi messaggia in continuazione con il suo ragazzo (che tra l’altro ho scoperto di recente che non le piace…ma ci sta insieme tanto perchè è più grande e perchè la fa entrare nei locali gratis)) dato che anche se le mando dei messaggi senza domande o che sottintendano che voglio una risposta lei mi risponde…oppure mi si avvicina e mi segue in quello che faccio… L’altro giorno siamo andati a una conferenza con la classe…e siccome non c’erano posti a sedere, ho approfittato dell’occasione e l’ho fatta alzare dal suo posto, su cui mi sono seduto, e l’ho fatta sedere sulle mie gambe…ero al settimo cielo…perchè le potevo mettere le mani sulle coscie (nn troppo su naturalmente!!!) e accarezzare con il pollice tranquillamente, senza che lei mi dicesse niente, e facendo come se fosse la cosa più naturale di questo mondo…anche i miei compagni hanno notato che era rilassata e tranquilla quando era seduta sulle mie gambe…al contrario di come fa di solito quando si siede sulle gambe di altri… Adesso arrivo al dunque…ieri mattina come al solito in classe facevamo i soliti giochini…pizzicottini, sberlette (da parte sua!!!)…poi all’ultima ora tanto per rispondere a una delle sue provocazioni con il dito la toccavo sotto il seno (zona addominali superiori…)…e lei allontanava la mia mano…alla terza volta le chiedo perchè se la prendesse tanto, che mica la stavo palpando…dopo la sua risposta ke se avessi provato a palparla si sarebbe infuriata come una iena, aveva smesso di stuzzicarmi…mi ero detto: vabbè…sarà che mancava solo una mezz’oretta alla fine delle lezioni… Ma il fatto è che anche oggi…che eravamo in giro per il centro perchè le prof avevano scioperato…non aveva provatoa stuzzicarmi in alcun modo (tranne per una specie di pugnetto sul ventre mentre mi stavo stendendo un attimo…ma è un gesto che fa con tutti…) ma anzi sembrava un pò evitarmi…(di questo non ne sono tanto sicuro…forse voleva solo stare a chiaccherare con la sua amica…)…poi siamo andati a un bar a bere uno spritz…eravamo io, lei, la sua amica, e un amico comune a tutti e tre…e un paio di volte l’ho vista che mentre beveva mi guardava…magari mentre stavo guardando da un’altra parte, poi se mi giravo e la vedevo che mi guardava ci fissavamo un secondo negli occhi e lei poi si girava a guardare chi stava parlando…ecco…ho scritto questo tema per spiegarti al meglio la situazione…e per chiederti se mi puoi spiegare cosa sta succedendo, e soprattutto che comportamento devo tenere con questa ragazza…
    ti ringrazio in attesa di una tua risposta

  6. Emanuele Says:

    La fase di transizione da te descritta è avvenutasopratutto per merito di lei.Ma ad un certo punto senza nessun segnale premolitore lei è diventata sfuggente e impenetrabile si è costruita una corazza nei miei confronti tantoda non chiamarmi più.IO per carattere non chiedo l’elemosina a nessuno e dopo essermi fatto vivo un paio di volte io ho aspettato che lo facesse lei ma senza esito.Non sono un romanticone per cui penso di poterla rimpiazzare in qualsiasi momento.
    E’ solo che vorrei capire in cosa ho sbagliato e cosa si è scatenato nella mente della mia lady.
    <Grazie

  7. Mr. Seduzione Says:

    non c’entra che tu elemosini o meno, il fatto è che lei non percepisce da te il fatto che tu NON sia un romanticone o che ad esempio sia convinto di poterla rimpiazzare in qualsiasi momento.

    fino a quando non lavori su questi elementi non risolverai nulla.

  8. Mr. Seduzione Says:

    certo che è possibile, devi incominciare a lavorare sulle tue strutture mentali e portare le ragazze a percepire quel potenziale che ti rende irresistibile.

  9. TodosLogos Says:

    Questo è un blog GENIALE, è il primo giorno in cui mi ci imbatto, e questo è il primo commento che lascio… ma credo proprio che non sarà l’ultimo.
    Sono generalmente d’accordo con molti post che ho letto… ma questo non mi trova tanto concorde. Ho una discreta esperienza con le donne, sono stato amante-fidanzato-confidente, ma sempre con donne diverse. La famosa transizione amico/fidanzato è difficile, terribilmente difficile.
    Se c’è una cosa che imparato nei miei 22 anni (di vita, non di conquiste!), è che quando una donna decide una cosa, caschi il mondo ma non cambia idea. Soprattutto in fatto di relazioni.
    Lo stesso dicasi per quando una ragazza decide di mollare il proprio fidanzato (sono passato anche in questa situazione): puoi comprargli il mondo, ma non torna indietro!
    Certo, questa non è una regola, però finora per me si è rivelato tutto così. Personalmente non ho mai capito il PERCHE’: di solito le donne sono dichiarate come le più aperte mentalmente: è falso!! Nella mia modesta esperienza, ho riscontrato ciò: le donne decidono PRIMA cosa tu sarai per loro. Se una donna decide che sei un ragazzo attraente, anche se sei brutto come la peste, per lei sarai il più bello sulla terra. Se una donna decide che tu per lei sarai un amico, potrai fare i salti mortali, ma sarà tutto inutile.
    E quelle storie in cui è effettivamente presente la famosa transizione amico/fidanzato, rientrano nel caso “la donna non aveva deciso che tu dovevi essere suo amico, ma era già attratta da te, solo che voleva aspettare il momento buono, conoscerti meglio, metterti alla prova”. Ma in ogni caso, è la donna che decide.

    Mio personalissimo parere, ovviamente🙂
    Ancora complimenti per il blog😀

  10. Mr. Seduzione Says:

    risposta sul blog

  11. armando Says:

    ciao la mia situazione e questa .io risulto sempre un simpaticone e la ragazze si attaccano a me ma sempre come amico e confidente pero adesso ci sto male perche i miei pensieri sono sempre rivolti alla mia migliore amica e non so se ne vale la pena provarci poi perderla e una situazione difficile perche come stava scritto nel blog di abbracciarla piu forte ho farle le coccole ho provato anche ha distacarmi un poco ma niente noi abbiamo un rapporto speciale ci bacciamo molte volte pero ha timbro abbiamo dormito pure insieme da soli pero solo dormito pero adesso ci sto male penso ha lei e le altre ragazze no e una situazione difficile forse dovrei troncare l”amizia che c”e per stare meglio e ricominciare e poi ci starei male lo stesso pero non posso continuare cosi mi sembra che sto con un piede nell”acqua e uno sulla sabbia e non so se farmi il bagno ho no cmq grazie per questo blog

  12. matteo Says:

    da quel che ho letto qui, penso che non devi farti abbattere da quello che lei ti ha detto e dal suo atteggiamento. lei è dura? tu sii più duro di lei. non cercarla, fai lo “stupido” con le altre in suo presenza o che glielo riferiscano, e se si incrociano gli sguardi, giralo tu prima di lei. Poi, al Maestro la sentenza!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: