Trattare le donne: meglio riempirle di carezze o di sberle?

Oggi vorrei approfondiremo una serie di aspetti che sintetizzano molto bene lo spirito di tanti uomini.

Specialmente di tutta quella popolazione di single che crede nell’amore delle fiabe, che vede le stelline cadere dal cielo ogni volta che una bella ragazza gli accenna un timido sorriso e tutti gli altri elementi fatati del caso…

Se la ragazza obiettivo è fidanzata ma al momento è in crisi col ragazzo, è meglio attendere che il treno deragli da solo o dargli una spintarella per essere sicuri che cada al 100%?
Cioè dovrei stare a guardare ed aspettare o calcare la mano (anche se non ho ben idea di cosa potrei fare per “calcare sta mano”).

E se per caso la mossa giusta fosse calcare la mano e poi le cose tra di loro si mettono a posto, come mi dovrei comportare?

La seduzione, l’attrazione sessuale se dovessero essere dei film, DI CERTO non sarebbero delle commedie spensierate, nè tanto meno dei cartoni animati teneri e sognanti. A mio avviso si tratterebbe più di un film d’azione, duro, dove il protagonista ha il viso di Steaven Segal e la donna è una ballerina di tango argentino, che riesce ad essere sudata anche mentre fa colazione la mattina.

In troppi confondono il feeling e lo stato emotivo, la tensione che si prova durante i momenti antecedenti alla “stipula del contratto”, con quelle sensazioni che si provano quando si è GIA’ dentro alla storia d’amore da diverso tempo.

Se siete romantici, PER CORTESIA, aspettate a fare i casca-morti il più possibile o se proprio ci tenete, aspettate a farli nell’eventualità in cui doveste pentirvi della vostra compagna. In questo modo potreste approfittarne per chiudere la vostra storia in tempi brevi e senza troppe sofferenze.

L’attrazione sessuale prevede che entrino sul campo elementi ISTINTIVI che fanno parte della nostra NATURA DI ANIMALI.

Una volta che siamo in grado di innescare queste forti emozioni nella persona a cui siamo interessati, NON IMPORTERA’ PIU’ SE SIETE BELLI O BRUTTI, RICCHI O POVERI, STUPIDI O INTELLIGENTI.

La vostra preda sarà totalmente SOTTO IL VOSTRO CONTROLLO e sarà lei stessa a desiderare di essere controllata da voi.

Questa è la verità dietro al funzionamento della mente umana, per quanto riguarda il mondo degli istinti sessuali, questo è il principio su cui si fondano le tecniche avanzate di seduzione passiva.

Non si tratta neppure di stare a farsi problemi per eventuali storie con altri ragazzi o fidanzati vari tra le balle. La mente umana è concepita per permettere ai sentimenti ed alle emozioni di PRENDERE SEMPRE il sopravvento sulla ragione.

Un elemento che in molti tendono a non comprendere nella sua interezza è che tra trattare male una donna e fare i leccapiedi esiste tutt’una serie di sfumature intermedie non indifferenti.

Così come si può essere simpatici e risultare ridicoli, si può essere simpatici e venire percepiti come leader affascinanti. Dipende tutto dal taglio che diamo al nostro atteggiamento e dalla nostra capacità di giudicare le situzioni in cui ci troviamo.

Mettiamola su questo piano.

Fingiamo che l’appagamento sessuale sia un oggetto materiale, diciamo che sia un diamante ad esempio.

Le persone (e le donne in particolare) ADORANO essere loro stesse a donare questo diamante alle persone a cui si sentono attratte.

Fino ad oggi è come se avessi impostato una gara tra te e lei, su chi riesce a regalare prima il diamante all’altro…

Se desideri la felicità da una donna devi essere il primo a fare in modo che LEI SENTA IL DESIDERIO DI REGALARE IL DIAMANTE A TE.

Cercando di anticiparla, di insistere con la tua voglia disperata di essere tu il primo a regalarle sto benedetto diamante, la porti a disincentivarla ed a SENTIRSI INUTILE.

In fondo che bisogno c’è che lei ti regali il diamante se tu ne hai già uno?

Le persone amano fare prima i regali e poi adorano ricevere qualcosa in cambio, MA DOPO CHE HANNO FATTO LORO IL REGALO.

Lasciale la possibilità di poter essere lei a renderti felice, fa parte della nostra natura di esseri umani a desiderare di poterci prendere cura di un’altra persona. Potremmo dire che l’altruismo e il donare affetto agli altri ci faccia sentire più felici, per motivi e ragioni che vanno oltre la nostra comprensione.

Ora che lo sai, immagino che abbia capito quale sia stato il tuo problema che ti abbia limitato nell’avere successo con le donne fino ad oggi.

Per questo motivo ti direi: tra fare il leccapiedi e darle qualche sberla, HAI MAGGIORI PROBABILITA’ di conquistarla, prendendola a schiaffi che facendo il leccapiedi.

Sembrerà paradossale, assurdo, quello che vuoi, ma ti garantisco che le donne preferiscono un uomo deciso ad uno che se ne va in giro ad elemosinare affetto.

Ma dipende solo da te SCEGLIERE il tipo di uomo che vuoi essere.

Tag: , , , , , ,

31 Risposte to “Trattare le donne: meglio riempirle di carezze o di sberle?”

  1. joe Says:

    Ciao mister seduzione…ti ringrazio per la spiegazione esauriente…adesso resta solo il problema di mixare le giuste dosi perchè se è vero che bisogna essere decisi, anche duri è anche vero che se non ti muovi mai verso di lei, non è che ti cada dal cielo…
    A ogni modo i tuoi concetti sono affascinanti ma è come se mi mancasse un qualche cosa per farli miei interamente.
    Ci lavorerò sopra…

  2. joe Says:

    E comunque se una ragazza di carattere è un pò “paurosa” (che è diverso dal timido), credo che bisogna essere dicisi si, ma non spaventarla…
    non trovi?
    Certo tra me e te ho come l’impressione che è meglio se dò retta a te
    :-)…

  3. joe Says:

    Ho messo a fuoco dove non capisco:
    se è lei che deve darmi il diamante, come fà a darmelo se non glielo chiedo?
    Essendo deciso? Ok…praticamente vuol dire che per ottenere non devo chiedere…(al contrario del Vangelo: chiedete e vi sarà dato -non centra niente lo sò-)
    Scusa i numerosi post

  4. Dragon Says:

    Una domanda mister..
    Come puoi sminuire una persona che ti tratta da amico ma intanto fa il cascamorto con la tua ragazza?
    So che hai già trattato l’argomento, ma vorrei qualche freccia in più al mio arco..
    ciao e grazie

  5. rawwer Says:

    Ciao Mr. Seduzione
    Complimenti per il blog!!!

    Nn sapevo dove scriverti…e..
    Mi chiedevo se vivendo fuori italia e non avendo una master card (ne altre
    carte dal sito indicate) posso in qualche modo comprare il tuo manuale?

  6. spino Says:

    Caro mister avrei bisogno di un consiglio:ho 22 anni e oggi andando a prendere mio fratello da scuola e aspettandolo ho visto una studentessa (avrà avuto 18/19 anni) bellissima,talmente bella che sembrava più grande dell’età che ha,purtroppo lì per lì mi è mancato il carpediem per colpa di una telefonata ricevuta abbastanza importante,ma domani sono pronto all’attacco!Adesso ti chiedo cosa faresti in questo caso per “colpire” questa ragazza,che eventualmente potrebbe essere con le sue amiche all’uscita e per di più potrebbe già essere “fidanzata”, e poter fare in modo che io la possa rivedere o lasciarle il mio numero visto che purtroppo dalla settimana prossima causa università la mattina non potrò riessere davanti a quella scuola?

    Io pensavo del tipo chiederle un informazione,per poi mentre lei và via dirle che le è caduto un foglio,foglio mio dove avrò scritto il mio numero,e allontanarmi per i fatti miei con sicurezza.Che ne dici?Oppure hai una soluzione diversa?

    Premetto che ho le tue guide quindi se vuoi fare dei riferimenti su di esse fai pure.

    Grazie mille.

  7. Nico Says:

    COSA FARE SE LA SCHIAVA SI RIBELLA? Ciao Seduzione, ho letto gli interventi del tuo forum con molto interesse. Ho notato che oltre di seduzione ti interessi anche di dominazione; in quanto io ritengo che non ci sia nessuno che capisce le donne meglio di Master ti chiedo un consiglio da uomo vero.
    Io ho 20anni e sono agli inizi di questa strada, ma ti volevo chiedere un consiglio perché ti ritengo una persona che ci sa molto fare in questo campo.
    Ho fatto innamorare perdutamente di me una ragazza fidanzata (con un riccone 30enne). Una miss abbastanza famosa, che tutti vogliono.
    Visto che la vedo poco l’ho indottrinata per msn. Tenendola sulla corda per mesi, facendole credere che era ad un passo dal mio cuore; ma facendole fallire tutti i suoi test, insomma faceva tutto ciò che volevo. L’altro giorno ci siamo visti dopo due settimane(lei mi ha aspettato per più di un’ora), ma lei visto il mio atteggamento
    “di te faccio quello che voglio”: è andata via col muso. Poi però quelle troie delle sue amiche le hanno fatto il lavaggio del cervello dicendole che sono un bastardo che l’ho solo illusa, che non deve farsi usare così ecc.
    Io l’ho chiamata per riportarla a me ma appena gli ho detto che la amo e altre cose dolci si è messa a piangere e mi ha buttato giù il telefono.
    Lei vuole con il tempo riuscire a voltare pagina per sempre. (è ancora assieme al riccone).
    Ora ha addirittura cominciato a tirarsela.
    Secondo te da UOMO VERO cosa mi consigli di fare per riprendermi la mia schiava?
    Se la cerco diminuisce il mio ruolo dominante, ma se non la incontro inizia a dimenticarmi perché la mia dominanza per ora è stata soprattutto mentale; (non l’ho ancora scopata).

    La mia domanda esula un po’ dal contenuto del tuo forum, appezzerei se non pubblichi sul blog e mi dai un consiglio direttamente sulla mia email. Magari appena miglioro ti posso prestare una mia slave. Saluti Nico

  8. Kry Says:

    Mitico Mr. Seduzione, grazie. In questi giorni ho aperto gli occhi, ecco ho commesso solo un sacco di errori con le donne tutti esattamente descritti nel tuo blog!

    Adesso il mio prossimo obiettivo è una mia compagna di classe la quale è già occupata con un altro ragazzo da circa tre mesi e sembra essere felice con lui, ma non importa!

    Siamo diventati amici fin dall’inizio della scuola e da una settimana sono diventato suo vicino di banco.Assieme ci troviamo bene, e agli occhi di molti compagni appariamo quasi più che amici..

    Adesso devo entrare in azione!!!

    Come posso provocargli un’attrazione sessuale nei miei confronti?

    Ogni tanto cerco di toccarle.. accarezzarle la spalla, il braccio e mentre le spiego qualcosa cerco di toccarle le mani(cosa che fino a qualche tempo fa per me era impresa difficile..visto la mia testa catalogava il gesto:toccare una ragazza come proibizione)..
    Ogni tanto ci sono tra noi momenti che ci fissiamo a vicenda in viso (io: perchè lei mi piace…lei invece non so, ma sono sicuro che fisicamente le piaccio)..
    Ora non saprei come riuscire ad’appiccare il fuoco!!

    Devo provarci passivamente senza rovinare l’amicizia che abbiamo…anche perchè avere come amica una ragazza significa in futuro conoscere altre ragazze (sue amiche).

    Come fare?

  9. sax Says:

    il servizio di oggi calza a pennello!dopo un pò di tempo ho conosciuto una ragazza che mi piace e parlandoci oggi seguendo i consigli del blog ho cercato di stare calmo e ho sondato il terreno per sapere se usciva. la cosa l’ho buttata lì dicendo che se usciva di sera ci potevamo incontrare in centro.lei qst sera non usciva,però le ho detto di darmi il numero di cell. magari per qualche altra volta. lei me lo ha dato!ora, io la vedo 3 volte a settimana in un corso, ma cm posso fare a invitarla fuori.ho paura ke se capisce che ho interessi per lei si attivino i suoi mezzi di difesa e mi respinge!Come dovrei trattarlaa ora e soprattutto che ho il suo num. di cell?Grazie e saluti a tutti i lettori del blog.

  10. Mr. Seduzione Says:

    ma scusa, se hai il suo numero, la vedi al corso qual’è il problema ad invitarla fuori per un aperitivo o a qualche festa?

  11. Mr. Seduzione Says:

    per innescare l’attrazione sessuale ci ho scritto su il manuale, se invece ti basta sapere cosa fare per baciartela ti può essere sufficiente la mini-guida sull’approccio.

  12. Mr. Seduzione Says:

    bè credo stia male interpretando il messaggio…

    io non considero le donne delle schiave, io voglio che gli uomini non si lascino mettere i piedi in faccia e si comportino come degli insignificanti reietti piagnoni.

    secondo me hai lavorato bene con la storia di non rispondere ai suoi test, ma alla fine ti sei rimangiato tutto il vantaggio accumulato andandole a dire che la ami.

    se una donna ti tiene la corda dopo che la tratti in quel modo, evidentemente puoi tirarla ancora per qualche tempo, tanto non la molla.

    non mi stupirei che dopo averti sentito dire che l’amavi si sia messa a ridere con le sue amiche per averti smascherato alla fine…

    se fai il duro, continua a fare il duro, perchè devi perdere tutto prima di arrivare al traguardo?

  13. Mr. Seduzione Says:

    non credo che le abbia per davvero, se mi vieni a fare una domanda del genere… e se le avessi evidentemente non le hai neppure lette.

  14. Mr. Seduzione Says:

    certo che puoi, vendiamo in tutto il mondo..

  15. Mr. Seduzione Says:

    glielo dici chiaro e tondo in faccia.

    più si è diretti in questi casi meno ci sono fraintendimenti.

    se dovesse continuare forse è il caso che gli faccia CAPIRE chi comanda.

  16. Mr. Seduzione Says:

    parti da questo fatto.

    FINO AD OGGI LEI NON TI HA CHIESTO NULLA EPPURE TU VOLEVI DARLE IL DIAMANTE

    PERCHè?

    la cosa la devi solo fare girare in modo che sia lei a darti sta pietraccia brillante.

    questa è la seduzione passiva.

  17. Dragon Says:

    Beh, se per CAPIRE intendi usare la violenza ti dico subito che di picchiarlo non mi sembra il caso..
    Sono già stato diretto qualche settimana fa e le cose, sul momento, sembravano chiarite (sono solo mie paranoie),ma la sua abilità sta nel fare il cascamorto in modo non evidente..non è seduzione passiva (quella la uso io), si tratta di qualcosa di diverso, un fascino tutto suo con cui riesce ad avvicinare le ragazze con fare amichevole..però la sua ricerca di un contatto fisico mi fa capire che le sue intenzioni non sono buone..Ma sai da amico non vi è malizia…
    Non mi sembra il caso neanche di parlarne con lei, altrimenti rischierei di perdere ai suoi occhi tutta questa mia sicurazza manifesta (leggi seduzione passiva).
    E’ incredibile quanto sia facile giocare con le donne quando non sei sentimentalmente coinvolto, ma quando ci sei dentro diventa tutto più difficile..
    Che bello: scrivendo queste cose le ho chiarite anche a me..Non so ancora come agirò, ma qualcosa mi inventerò..Poi ti scrivo un bel post con le mie azioni, chissà che, se dovessero funzionare, non possano servire a qualche altro ragazzo del blog..
    Grazie comunque!Sei sempre un grande!

  18. Nico Says:

    è evidente che se gli dico che l’amo, ma non lo dimostro affatto con il corpo, lei non lo prende per vero, ma intanto inizia a farsi mille “seghe mentali” che infondo mi interessa, e anche se continuo a trattarla male lo accetta; cosa che non farebbe per orgoglio se la tratto solo male, non è ancora completamente sottomessa. Grazie

  19. sax Says:

    il mio problema è: se lei capisce che ci sto provando, non mi allontanerà? come faccio ad invitarla senza farglielo capire?grazie e scusami per le domande

  20. TOMCRUISE Says:

    QUOTO! E aggiungo: dominare senza scopare e magari senza ottenere neppure un linguino siamo quasi capaci tutti. Il problema è essere come tanti che conosco che le trombano dal mattino alla sera, le danno niente o quasi e queste sono sempre più innamorate ….!

  21. TOMCRUISE Says:

    …Mi viene da pensare chissà perchè il single cronico si innamora SEMPRE di ragazze fidanzate…!? Beh certo quelle minimamente fighe sono sempre fidanzate.
    Il discorso , però, è un po’ un altro. Mi spiego . Se uno è un disastro totale con le donne ovviamente SFIDANZARE che già, vi garantisco, non è SEMPLICISSIMO per dei fenomeni della seduzione, diventa davvero una MISSION IMPOSSIBLE.
    Specie con le fighe. Specie con le fighe dei paesi che tutti tendono a mitizzare e che tutti conoscono dagli anni 15 agli 80…!!!

  22. TOMCRUISE Says:

    Già secondo me avere il suo numero è un bel vantaggio a prescindere da tutto il resto…

  23. JackBlack Says:

    Guarda quelle persone laggiù…seguono le regole, e per che cosa? si lasciano guidare dalla paura!

    E cosa succede se non lo fanno?

    La vita è semplice…bisogna scegliere senza mai voltarsi…

  24. Mr. Seduzione Says:

    risposta sul blog

  25. Mr. Seduzione Says:

    giusto, questo è parlare.

  26. mimmo1973 Says:

    Una domanda semplice su questo argomento , una volta che lei ha iniziato a regalarti la felicità con attenzioni , regali .
    Esempi (rifarti e rimetterti a posto casa senza che gli sia chiesto) , regali fisici come libri o altro .

    Ecco quando diciamo si concede va ringraziata? ricompensata? ignorata? o a tua volta gli inizi a prestare delle attenzioni? (come non so preparargli colazione la mattina)

    vorrei sapere se ad un certo punto uno può lasciarsi andare in dolcezze una volta che le riceve , e se gli va dimostrato che le sue dolcezze vengono apprezzate.

    Grazie

  27. Kry Says:

    Allora che dovrei fare?
    Lasciare stare e magari approfittarne di farmi fare conoscere qualche sua amica?

    (il manuale è solo pagabile per carta?)

  28. giulio Says:

    no, mi riferivo a TOMCRUISE…

    a te direi di cercare il contatto fisico…
    tipo nell’ora di ginnastica…divertiti ad afferrarla come se dovessi affettuosamente placcarla, oppure prendila in braccio a mo di sacco…gioca! magari quando la rimetti giù abbozzi giusto una carezza un po’ + sensuale… e poi la lasci per i fatti suoi.

    Oppure falle il solletico durante la lezione (se è tua compagna di banco…)…

    Se ti capita, dille di girarsi con un “guarda là!!” ti avvicini e le fai delle pernacchie sul collo con la bocca…poi magari la stringi a te prendendola sui fianchi…la guardi un secondo negli occhi e…la lasci lì andandotene altrove.

    Perchè non le chiedi un favore del tipo “ho bisogno di un parere femminile…” poi magari la inviti ad accompagnarti a prendere un profumo…mmm questa l’ho già letta sul blog!

    INSOMMA STUZZICALA UN PO’ e fai il misterioso….poi invitala da qualche parte!

  29. Kry Says:

    Grazie!!! Proprio oggi mi sono divertito a farle del solletico durante la lezione!!!:)

  30. giulio Says:

    cmq ricorda, tu sentiti sempre sicuro, deciso…a tuo agio…sorridente e misterioso.

    in più cerca di ascoltare, o meglio osservare, il suo linguaggio del corpo…
    non far caso + di tanto a quel che dice, non preoccuparti di eventuali frasi “strane” o contraddizioni apparenti e paradossi verbali =D
    concentrati sulla sua postura, sulla sua gestualità in tua presenza, al contatto fisico…
    non perderti tra pensieri e dubbi, impara ad ascoltare il linguaggio del corpo!

  31. Mr. Seduzione Says:

    dipende molto da come imposti la relazione con la tua donna.

    parti da un concetto, la sua ricompensa è già quella di stare in tua compagnia, il resto dovrebbe essere un dettaglio marginale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: