Provarci con una donna durante la pausa caffè o mentre fumi una sigaretta.

Caro mister avrei bisogno di un consiglio:
Sono un ragazzo che lavora in un ufficio in questo stesso ufficio da un mesetto è entrata a lavorare una nuova ragazza carina,diciamo la ragazza farebbe girare un discreto numero di maschi…noi due lavoriamo in due settori diversi e quindi ho la possibilità di vederla solamente durante le varie pause caffè.In questo mese l’ho notata molto ( e qui ho sbagliato perchè come tu stesso mi dirai ho fatto passare il tempo e con il tempo sono aumentate le paranoie)e ho visto che è una ragazza molto introversa l’ho vista raramente ridere e parla solo con alcune e sempre le stesse 5/6 persone(e fin qui si tratterebbe di classica persona insicura di se stessa che nasconde questo suo aspetto dietro a questa sua maschera di sicurezza e superiorità che le permette di parlare solo con pochi “eletti”).ok adesso considerando che la classica pausa è caffè più sigaretta all’esterno dell’edificio dove in entrambe volte è circondata da molte persone,che anche se non le parlano diciamo che sono lì per fare la sua stessa cosa (prendere il caffè e fumarsi una sigaretta appunto)che tecnica mi consiglieresti di usare per avere un approccio iniziale che mi porti,ovviamente se c’è un suo interessamento,eventualmente ad invitarla una seconda volta fuori per un aperitivo?in più altro problema e che tra quelle 5/6 persone con cui parla c’è una mia ex di alcuni anni fà che mi lasciò per un unico motivo:andare con un ragazzo che era più “uomo” di me (considera che all’epoca avevo paura pure di baciarla e che adesso rincontrati casualmente nello stesso posto di lavoro non ci parliamo nemmeno)e quindi ho paura che successivamente il suo giudizio possa essere influenzato.
Aggiungo inoltre che con questa ragazza che m’interessa non c’è un minimo di rapporto,diciamo che siamo due totali sconosciuti.
Perdonami se sono stato prolisso e spero in un tuo piccolo aiuto.

Grazie di tutto

La cosa che mi stupisce di più di tanti single cronici è che vorrebbero avere la moglie ubriaca e la botte sempre piena.

Si fanno tanti problemi che spesso poi non sono neppure riscontrabili, si lasciano spaventare da un ombra nel buio, pensando che si tratti di uno spettro…

Perchè dovresti preoccuparti di essere visto dalla tua ex mentre parli con una ragazza?

Perchè dovresti fare dei problemi a fare quattro chiacchiere in pausa sigaretta con una ragazza, che per di più parla già con pochissime persone?

Ciò che rende molti uomini scarsi con le donne è proprio questa tendenza a complicarsi da soli la vita con le loro stesse mani.

I dubbi, le paure di avere insuccesso ed i complessi che possono entrare in azione, rappresentano la fetta più grossa dei problemi che finiscono per incidere sul tuo risultato finale con una donna.

Per una ragazza non c’è niente di peggio che stare in compagnia di un uomo che non sappia cosa voglia.

Questo è un problema quanto meno drammatico, specialmente per il fatto che generalmente, chi è titubante nelle relazioni con l’altro sesso è indeciso anche sul resto.

Perchè una donna dovrebbe sentirsi attratta da un uomo che apparentemente sembrerebbe non avere una personalità?

E’ un po come pretendere di far innamorare una persona di un quadro non ancora dipinto.

Ok, c’è la cornice, c’è la tela, c’è un chiodo (però che analogia vincente che ho trovato) e poi?

Mettiamola sull’artistico, la nostra mente, il nostro IO è un artista che deve trarre l’ispirazione dalla propria vita per disegnare la sua tela.

Ci sarà chi preferisce toni scuri, chi i tratti più o meno definiti, altri ameranno entusiasmare il pubblico con scene piene di pathos, ci saranno gli amanti dei temi più classici.

Non importa cosa disegniate su sto quadro, non importa neppure che questo quadro sia bello o brutto, NON DOVETE NEPPURE PREOCCUPARVI CHE POSSA PIACERE.

Ma disegnate qualcosa.

Se c’è gente che paga milioni di euro per certi quadri che in confronto alle opere disegnate sulle lastre di pietra da quegli artisti di strada, sembrano insulti all’arte stessa, sicuramente ci sarà qualcuno che apprezzerà il vostro quadro.

Non voglio stare a fare il predicatore dell’ovvio, ma in troppi si preoccupano di essere più qualcuno che “potrebbe piacere” rispetto che a pensare a PIACERE e basta.

Non sei capace a disegnare? Non importa.

Un concetto fondamentale che vorrei farvi passare quest’oggi è che

Le persone NON s’innamorano di qualcosa, perchè rispetta determinate caratteristiche. Si innamorano e basta.

Torniamo a metterla in termini artistici…

Un quadro piace più di un altro per una questione di proporzioni e di emozioni che suscita nell’osservatore.

Ma ci sono dei punti fermi, ci sono degli elementi su cui la nostra mente elabora determinate reazioni.

Sono proprio questi elementi su cui possiamo giocare, per piacere di più o di meno ad una donna e se per i quadri rappresentano proporzioni e colore, per noi esseri umani si tratta di strutture mentali e atteggiamento.

L’esperienza ci aiuta a capire come misurare e dosare questi elementi per ottenere le risposte che vorremmo avere dalle persone con cui interagiamo.

Ma se siamo con una donna e cerchiamo semplicemente di compiacerla, sostanzialmente finiamo per renderle IMPOSSIBILI tutti quei processi mentali che possono portarla a sentirsi attratta da noi.

Il risultato è che non potendo valutarti, non riuscirà ad apprezzarti.

Riusciresti a giudicare un quadro coperto da qualcosa che non c’entra assolutamente nulla? Non credo.

Non credo che il tuo problema sia semplicemente sapere cosa dirle per fare conversazione per 5 minuti insieme a lei.

Voglio dire, è semplice, vai da lei, qualsiasi cosa le dica va bene, ma preoccupati di essere percepito come un uomo che sa ciò che vuole, pensa a farla sentire attratta da te, queste devono essere le tue uniche problematiche che puoi permetterti.

Quasi sicuramente se ha famigliarizzato poco con il resto dell’ufficio, sapere che ci sia anche un altro uomo che non si trovi proprio a suo agio in quel contesto, ti permetterà di risultarle più “vicino a lei”.

Non metterti a fare il marpione, perchè passeresti per il Solito-Che-ci-Prova e rovineresti tutto.

Regalale la tua mancanza.

Poche parole, concetti chiari e appuntamento nelle ore successive.

Fare discorsi e farti raccontare la sua vita, oltre a trovarlo tremendamente noioso ti crea solo casini.

Fidati, se parli troppo passi per il S-C-P e che non conclude mai nulla.

Onestamente preferisco evitare tutte le varie insignificanti storie di come sono finite lì o dei loro inutili fidanzati, che molleranno a breve.

Il tuo obiettivo è conoscerla e fissare un appuntamento. STOP.

Le chiedi due informazioni sulla sua situazione lavorativa, dove vive (non si sa mai che abiti a 100 km da te) e la inviti ad un aperitivo che un tuo amico sta organizzando in un bar. Lui ti ha chiesto di portare gente e magari le dici di portare anche altri amici con sè.

Che porti anche il fidanzato eventuale, tanto poi di quello ce ne sbarazziamo nei prossimi giorni.

Focalizzati di più sull’obiettivo, mira bene e colpisci.

Tutti i problemi, i dubbi e le paure di perderla lasciale al suo prossimo ex.

Tag: , , ,

13 Risposte to “Provarci con una donna durante la pausa caffè o mentre fumi una sigaretta.”

  1. Giancarlo Says:

    Se la ragazza obiettivo è fidanzata ma al momento è in crisi col ragazzo, è meglio attendere che il treno deragli da solo o dargli una spintarella per essere sicuri che cada al 100%?
    Cioè dovrei stare a guardare ed aspettare o calcare la mano (anche se non ho ben idea di cosa potrei fare per “calcare sta mano”).

    E se per caso la mossa giusta fosse calcare la mano e poi le cose tra di loro si mettono a posto, come mi dovrei comportare?

  2. tillox Says:

    Caro mr seduzione innanzitutto ti ringrazio per la celere risposta che mi hai dato ma volevo porti due domande che mi sono nate dopo che ti ho letto

    1)A lavoro questa ragazza è sempre e ripeto sempre con una mia carissima amica,e ti chiedo prima indago tramite questa amica chiedendole della sua vita sentimentale (“rischiando” però che questa le dica tutto prima di un mio invito,e quindi si troverà preparata),oppure mi faccio avanti ignaro di tutto?

    2)mettiamo caso che lei sia single,andrebbe bene un invito diretto solo noi due senza altri suoi amici tra i piedi.Solo che in questo caso non saprei se un “Senti ti và se a fine lavoro ci andiamo a prendere un aperitivo insieme?”andrebbe bene.

    Sai credo che essere diretti senza girarci troppo intorno sia la cosa migliore..

  3. joe Says:

    Se da una donna desideri la felicità perchè trattarle male?

  4. Gianni Says:

    Caro mr.seduzione apprezzo moltissimo il lavoro che fai(non è da tutti rispondere giornalmente ai problemi degli altri, spero potrai rispondere anche al mio problema). Io ho 15 anni e vado al 3° liceo non ho mai avuto una ragazza al contrario dei miei compagni che ne hanno a valanga. A me piace una mia compagna di classe che è attratta da un ragazzo più grande. Questa ragazza mi considera solo un conoscente, parliamo pochissimo anzi se non sono io a parlarle non ci frequenteremmo nemmeno. Lei abita a Siracusa e io abito in un paesino a 10 Km dal suo. Il mio problema e che non sono un ragazzo estroverso quindi ho seri problemi ad attirare l’attenzione delle ragazze senza farmi prendere per perdente. In aggiunta a questo mio problema ci sono due bulletti che mi prendono in giro giornalmente, anche in modo molto offensivo, mi hanno dato del gay più volte e come ho letto nelle tue precedenti risposte una ragazza vuole un uomo che la sappia proteggere non un uomo che non riesce nemmeno a proteggere se stesso. Quindi sono disperato. Ti chiedo dei consigli perché hai risolto parecchi problemi anche più gravi. Più leggo il tuo blog, più vorrei essere come te
    Grazie per i consigli che mi darai SEI IL MIO EROE 😀

  5. Mr. Seduzione Says:

    poche cose ma devi farle,

    quando ti dicono che sei gay, guardali seri negli occhi per qualche istante e poi tiragli uno schiaffo.

    se sei poco estroverso, impara ad esserlo di più

    i tuoi amici bulletti ti prendono in giro perchè tu glielo lasci fare.

    ribellati a costo di fargli anche male, sono solo insicuri di loro stessi, tanto quanto te.

    appena vedono che sei un animale più cattivo di loro vorranno evitare di rischiare di sfigurare di essere picchiati da uno che considerano sfigato.

    fidati, incomincia a spaventarli tu, così ti sentirai più sicuro di te stesso e anche con quella ragazza migliorerai…

    SE DIMOSTRI CON I PUGNI DI NON AVERE PAURA DI LORO, NE AVRANNO LORO DI TE.

  6. Mr. Seduzione Says:

    tra trattare male una donna e fare i leccapiedi c’è una serie di sfumature intermedie non indifferenti.

    se desideri la felicità da una donna devi essere il primo a pretenderla, se incominci a dargliela tu, lei non sentirà il bisogno di darla a te… infondo tu ce l’hai già!

    sembra una boiata ma la nostra mente funziona proprio così!

  7. Mr. Seduzione Says:

    leggi bene il mio articolo.

    FREGATENE SE E’ FIDANZATA

    se fosse fidanzate e seguissi tutta la “filosofia” del blog, tra libri e mini-guide CREDIMI, l’ultimo dei tuoi problemi sarebbe il suo fidanzato.

  8. TOMCRUISE Says:

    Sono in completa sintonia con MR SEDUZIONE !

    Per l’amico 15enne dico di fare come ha detto il grande MR ! Io avevo il tuo problema con due idioti alle medie (fra parentesi ora hanno 35 anni e sono sempre due idioti hanno finito le scuole nelle medie e sono un disastro nel lavoro!) BENE li ho affrontati più o meno come dice SEDUZIONE. Uno di loro era pure un bullo a scuola che picchiava tutti. Ho detto loro (fra l’altro in una gita scolastica…) : ” Allora se avete qualcosa contro di me venite qui e picchiatemi” NON L’HANNO FATTO ED HANNO SMESSO DI PRENDERMI IN GIRO. Secondo Voi perchè ? Secondo me ha ragione SEDUZIONE !

  9. Mr. Seduzione Says:

    tu punta ad abbattere il cervo, se dopo averlo steso incominci ad imbalsamarlo ed appendere la testa nella vostra camera da letto, difficilmente tornerà a darti fastidio.

    insomma se fai un lavoro, tanto vale farlo bene e farlo una volta sola.

    altrimenti non farlo direttamente.

  10. Gianni Says:

    grz per la celere risposta

  11. Gianni Says:

    ancora grz, proverò a fare quel ke hai detto anche se mi sembrerà difficile. Cmq cm faccio ad attirare l’attenzione di una ragazza, in parole povere cm faccio a strusciarmi a lei senza farla arrabbiare??😀 grz e scs se scrivo ancora!!!!!!

  12. Peppe Pazzo Says:

    Tu sei me da grande… Ho riletto nella tua risposta quello che avrei detto io… Ti stimo… C’è tanta gente che ha realmente bisogno del tuo aiuto… Io ho sempre provato nel mio piccolo a consigliare i miei amici o i ragazzini che mi stavano particolarmente simpatici come Gianni🙂
    L’idea del blog è stata geniale… Complimenti e grazie anche da parte mia… Pur avendo attitudini nel campo della seduzione, mi fa comunque bene attingere dalla tua esperienza che sicuramente è maggiore della mia, essendo io abbastanza giovane…🙂

  13. Mr. Seduzione Says:

    mi raccomando, cresci bene allora!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: