Come si innamorano le persone? – I due tipi d’Amore.

Ciao mr. seduzione. io sono in una situazione un pò confusa. sono attratto da una mia amica. credo di volerle molto più di bene, la penso sempre e ogni volta ke mi scrive mi emoziono. Ma ho un dubbio: nn so se gli piaccio e ho paura ke lei mi consideri solo come un suo amico, niente più. Con me si comporta sempre da buona amica e soprattutto quando siamo soli mi sembra un pò di piacergli. Quando siamo in tanti invece nn mi tiene tanto in considerazione e sta con le sue amike parlando anke di ragazzi. A volte mi scriveva addirittura la buona notte..adesso se gliela scrivo io (x messaggio) a volte neanke nn mi risponde. Altre volte se dico ke una ragazza(ke nn sia lei)è carina, lei mi dice xkè nn ci provi? come se nn mi volesse..tempo fa, parlando tra di noi, mi ha anke dato un punteggio: 76 su 100. nn so se riguardi l’amicizia, la simpatia o l’attrazione. Comunque credo di essere uno dei suoi migliori amici e mi ritiene molto simpatico anke se tempo fa le piaceva un altro con cui nn ha combinato niente pero. Cosa dovrei fare? So ke se dovesse trovare un altro ragazzo sarei molto dispiaciuto..dovrei provarci? Ma nn saprei come fare..

Vorrei iniziare questa settimana invitandovi a riflettere su una provocazione.

Le persone s’innamorano per motivi irrazionali.

I disfattisti e tutti quelli che sono convinti che per far innamorae una donna sia necessario avere montagne di soldi, o essere belli come star di hollywood, sono invitati a prendere il numero e mettersi in coda davanti all’ufficio delle cause perse, che è immediatamente dopo a quello degli ambientalisti.

Io parlo di sentimenti VERI, emozioni SINCERE, sull’interesse finalizzato ad altri scopi, non credo che ci sia bisogno di parlarne.

Se volete possiamo ammettere l’esistenza di due tipi d’Amore.

Uno EQUILIBRATO dove entrambi i partner sono consapevoli di avere un peso sostanzialmente paritario all’interno della coppia.

Poi esiste quello DOMINANTE dove uno dei due partner è completamente dipendente psicologicamente dall’altro. Il più forte dei due ha di fatto il controllo sull’altra. La parte interessante è che il partner “debole” è in una tale condizione di sudditanza sentimentale, da ignorare di fatto l’ipotesi che i suoi sentimenti vengano effettivamente ricambiati.

Quando si è in questo stato, qualsiasi cosa negativa possa succedere tra i due, qualsiasi “mancanza” del più forte viene IGNORATA COMPLETAMENTE.

Credo di non sorprendere nessuno dicendo che nelle coppie dove si manifesta questa disparità di livello tra i partner, la vita stessa della relazione dipenda completamente dalla volontà dell’elemento più forte tra i due.

Questo probabilmente vi farà venire in mente tutti i discorsi che ci siamo fatti in passato sulla potenza della tensione sessuale nei rapporti.

Una volta che la donna percepisce di trovarsi di fronte ad un uomo che ha una personalità più forte della propria, immediatamente tutte le sue difese, tutti i suoi freni inibitori si scioglieranno.

Le PERSONE amano essere guidate.

Non importa che siate uomo o donna, avere qualcuno che prende il controllo della nostra vita e che sia in grado di farci provare le sensazioni di cui abbiamo bisogno, è senza ombra di dubbio la cosa più appagante che esista.

Forse non è scontato, forse a molti sembrerà assurdo, ma si tratta della pura realtà.

Siamo persone, siamo animali intelligenti, che vivono in un sistema complesso ed estremamente sofisticato, ma RESTIAMO ANIMALI.

Chi non vorrebbe essere preso per mano da una persona travolgente, alzi la mano…

Nel nostro subconscio, abbiamo tutti un tale bisogno che qualcuno ci guidi, che ci dica come comportarci, che ci faccia sentire apprezzati, che quando viviamo un’esperienza di questo tipo, ci dimentichiamo improvvisamente tutte le nostre paure e tutti i problemi che possiamo avere.

Qualcuno si è mai chiesto ad esempio quali siano generalmente le figure professionali che riscontrano più successo con l’altro sesso?

Facile a dirsi, forse è scontato, ma non è un dato da sottovalutre.

Non importa quale sia l’attività in questione, le persone amano lasciarsi trascinare, lasciarsi guidare nei movimenti è quasi inevitabile.

Gli istruttori di attività sportive sono in assoluto la figure professionali che più di chiunque altro, riescono ad attrarre donne, nell’orario lavorativo.

Chiaramente ci sono eccezioni per qualsiasi regola o tendenza, ma credo chiunque di voi, almeno una volta (ma sono convinto che vi sarà capitato più e più volte) nella sua vita avrà avuto modo di sentire di donne che siano rimaste affascinate da queste figure. Vi assicuro, il fatto che queste persone “lavorino durante il tempo libero degli altri” incide per una percentuale assolutamente ridicola, baristi, attori e musicisti, teoricamente dovrebbero avere gli stessi vantaggi, ma non è così.

Non si tratta di un caso, a livello del subconscio, per una donna, avere la consapevolezza di trovarsi di fronte ad un uomo che abbia il controllo sui suoi movimenti (di lei) e che al tempo stesso sia in grado di farle provare quella sensazione di essere controllata dalla testa ai piedi, è quanto meno un’esperienza inebriante.

Ok, direte, è risaputo che un maestro di sci abbia più appeal di un calzolaio…

Ma fermatevi per qualche secondo, CHE COSA FANNO questi istruttori per CONQUISTARE le loro clienti?

Si lanciano in romanticherie da mille ed una notte? Offrono pranzi o cene? Sono particolarmente gentili e galanti?

Insomma una volta che tu insegni ad una donna a sciare, a nuotare, a ballare, a giocare a golf o a tennis, dove sta la seduzione?

Se insegni a lanciare delle palline, non fai il tenero e non sei neppure romantico, ANZI…

CONTROLLO, questa è la parola chiave. Una donna sente questo “essere guidata”, come se si trattasse di un mantello di lana durante una tempesta di neve, è un’emozione piacevole ed intensa.

Se ci sono ancora persone che sono convinte che per conquistare una donna sia necessario essere degli zerbini, sono pregati di seguire i disfattisti di cui parlavamo all’inizio.

Non è importante ciò che fai, ma le emozioni che fai percepire alle persone che ti circondano.

Una volta che entri in quest’ottica, una volta che ti convinci che la seduzione non è semplicemente “saper cosa dire durante un appuntamento”, tutto incomincia a prendere un’altra luce, tutto diventa più chiaro.

Preoccupati di far sentire a quella ragazza “chi-sta-guidando-chi”, chi ha il controllo, deve percepire che può abbandonarsi completamente a te, perchè TU sai guidarla e lei deve DESIDERARE di abbandonarsi a te.

Regala ad una donna il SOGNO, quell’esperienza magica DI SENTIRSI UNA DONNA, DAVANTI AD UN UOMO, per un solo istante e sarà tua per tutta la vita.

Tag: , , ,

12 Risposte to “Come si innamorano le persone? – I due tipi d’Amore.”

  1. Marco Says:

    Caro Mr. Seduzione,
    sei un mago nel chiarirci i concetti diciamo “pre-conquista” ma una volta conquistata cosa cambia? Come fare per mantenere l’interesse e la tensione sessuale sempre verdi e vigorosi?

    Purtroppo guardando in giro sembra che le relazioni siano un giochino con il timer impostato, cioè quando scade il tempo tutto si degenera e tende ad andare alla malora. E’ normale? Cioè è una questione fisiologica dell’essere umano oppure ci sono degli sbagli di qualcuno che determinano il deterioramento?

    Ciao

  2. Simone Says:

    Ben detto!
    Io poco fa ci ho provato con una mia amica, ma poi mi sono reso conto che non era possibile combinarci niente: non c’era attrazione. Tra l’altro non c’era grande attrazione neanche da parte mia verso di lei…
    A breve andrò a ballare latino-americano, vediamo se combino qualcosa. Ti tengo aggiornato.

  3. Daniele Says:

    Guidare una donna… mi è capitato proprio quest’estate, in vacanza, stanco degli amici fannulloni, , uscivo per i fatti miei per andare a divertirmi, una ragazza veniva sempre con me, sono riuscito a sedurla senza far niente. Penso che abbia apprezzato il fatto che fossi deciso e indipendente.

  4. Martino Says:

    Ciao Mr Seduzione sono Martino.
    PRima di tutto vorrei ringraziarti penso a nome di tutto il genere maschile per i consigli che ci dai sulle donne, perchè senza di te saremmo completamente fuori rotta.

    Però volgio farti una piccola “CRITICA”, sempre se cosi la si può trattare: Sicuramente i tuoi consigli sono utili per tutti noi, dall’essere più sicuri con una donna, al non essere timidi, a non fare i bravi bambini che non serve a nulla; grazie a te abbiamo una strada maestra da seguire. Però alla fine si arriva a seguire cosi alla lettera i tuoi consigli, che forse si peggiora ancora di più le cose, o almeno nel mio caso sembra così.

    TI spiego la mia situazione. Qualche mese fa la mia ragazza mi ha lasciato. in questi mesi ci siamo sentiti qualche volta, ma niente di che. Lei si fa un nuovo ragazzo, io qualche giorno fa mi metto con un’altra, ma mi rendo palesemente conto di essere ancora innamorato della mia ex.
    Così, incoraggiato dalle tue frasi, che chi resta a guardare è un perdente, bisogna essere sicuri di se stessi, bisogna sempre cercare di ottenere il proprio scopo, ho deciso di riprovarci con lei.
    ho letto i tuoi post riguardanti, far innamorare la ex, far mollare la ragazza con il suo ragazzo, ma la situazione è diversa. Lei ha detto che non ha gran voglia di rivedermi.
    E’ qui che sorgono i problemi: comportandomi da ragazzo sicuro, deciso, che non mi faccio sentire spesso, un po’ stronzo come hai scritto tu, a lei non cambia nulla. se faccio quello che vuole riallacciare i rapporti, facendo però capire che non sono più interessato a lei, non funziona la storia che “lei vede il proprio titolo in borsa scendere e questo le farà sicuramente ridimensionare il concetto che ha di sè stessa nei tuoi confronti” come hai scritto tu. E’ vero, ha perso un pretendente, ma per me non gliene frega molto.
    Se le chiedo di uscire con me, non so cosa mi dirà, ma se mi dirà di si penso lo farà solo per “compassione” o per “pietà” nei miei confronti, e comunque penserà sempre che io voglia riconquistarla, perchè ora penso sia “programmata mentalmente per considerare repellente tutto ciò che le ricorda te o quell’immagine di te che attualmente conserva nella sua testa”, come hai sempre detto tu.
    Non posso neanche cercare di essere e sembrare come il suo attuale ragazzo, non so chi sia. E non posso neanche cercare di vederlo e di farlo ingelosire, se non mi vuole vedere, a meno che la becco di sorpresa, cosa che avevo già intenzione di fare, penso che lui mi possa menare bellamente.

    Non so cosa devo fare, purtroppo sono innamorato di lei, e tu hai detto che “non si sceglie di chi essere innamorati, si è innamorati e basta”. Non so proprio come agire, sono bloccato. Ho provato a mandare qualche sms, facendo lo sbruffone, scrivendole “tanto so che pensi ancora un po’ a me, che provi ancora qualcosa per me, se non ti suscitassi più nulla non avresti problemi a vedermi..” ma non penso che questa tecnica possa andare a buon fine (anche perchè tu hai sempre detto che gli sms non valgono nulla).

    In un altro post hai scritto che bisogna cercare di recuperare il “potere contrattuale” che è stato perso quando si è stati lasciati. Come posso fare a recuperarlo se questa ragazza per ora non ci tiene a rivedermi, a parlare con me, come posso trovare “una nuova arma, qualcosa di devastante che vi permetta di rientrare nel cuore di un vostro ex” come hai scritto giustamente tu? come posso fare in modo, piano piano, che lei posso tornare a pensare un po’ a me? come posso fare? come mi devo comportare?

    Avevo pensato di scriverle qualche messaggio, per così dire “spinto”, per farle ricordare i vecchi tempi, o magari scriverle qualche ricordo nostro, magari si intenerisce… però sono due idee da buttare mi sa… O magari mi faccio trovare sempre all’uscita da scuola, così chiacchieriamo un po’, ma poi le starei troppo addosso e peggioro le cose…

    Ho bisogno di una strada da seguire, l’hai detto tu che “anche se una ragazza è fidanzata il percorso non è cosi ripido quanto sembra”. A me qui sembra abbastanza ripido, ripidissimo direi, ma io sono deciso a fare di tutto e a non fermarmi di fronte a nulla. Ho però un gran bisogno del tuo aiuto.

    AIUTAMI TI PREGO!!!

    grazie e ciao!

  5. Mr. Seduzione Says:

    dipende tutto dai componenti della coppia.

    sicuramente mantenere alta la tensione sessuale è fondamentale per far durare la storia.

    chi si ferma muore, mettila così!

  6. TOMCRUISE Says:

    L’esempio dei personal trainer o dei maestri di sci sicuramente può rendere l’idea, ma, mi sembra INGIUSTO. Nel senso: loro sono in una POSIZIONE DI FORTE VANTAGGIO, ANZI FORTISSIMO…
    E’ come dire : Jerry Scotti non fa nulla, Enzo Jacchetti non fa nulla ma conquistano tutte le VELINE che vogliono ! Ok è vero, non sono dei belli, non fanno nulla MA CONQUISTANO. Però sono in una posizione che pochi in Italia possono avere. Idem i personaggi dei tuoi esempi nel loro piccolo. Se ci pensi bene solo il fatto che donne splendide vanno da loro e non viceversa è fantastico!
    Se invece coltivi le vigne nel Monferrato, vendi il vino a persone che al minimo hanno 50 e spingi anni…Beh parti leggermente sfavorito , non credi ???
    Il non fare niente per il bagnino, il maestro di sci e il personal ci sta. Mentre nel mio caso se non faccio nulla, e, come dici anche tu, sto davanti al mio nuovo Tv HD Ready da 52 pollici SO GIA’ CHE NESSUNA VERRA’ DA ME …

  7. armando Says:

    Forza Martino, non mollare!!!
    …ci sono tante ragazze in giro, vedrai che dopo tornerà lei, e quando tu avrai trovato il tuo nuovo amore, sarà troppo tardi..ma per lei!

  8. Martino Says:

    Armando ti ringrazio molto per il tuo conforto, ma in questo momento desiderereipiù di nessun altro avere la risposta di Mr Seduzione, che lo so che ha tantissimo da lavorare, però può concedere anche a me un suo minutino vero?

  9. Mr. Seduzione Says:

    eh bè direi che è proprio lo spirito giusto per diventare un seduttore migliore…

    se pensi che enzo jacchetti e jerry scotti (fedele marito) siano più in gamba della media a far innamorare (sinceramente) le donne, probabilmente non hai idea di cosa sia il vero amore.

    l’interessamento per i soldi, non ha a che fare nè con l’amore, nè con gli istinti sessuali.

    è arrivismo PUNTO

  10. Francesco Says:

    Secondo me stai solo creando creando i tuoi nemici. Mr Seduzione ha detto che il linguaggio verbale non conta molto anche poichè siamo tutti bravi a mentire, quindi devi capire cosa ti sta comunicando il suo corpo. Lei potrebbe non volerti vedere solo perchè ha paura di ritornare sui suoi passi, infatti capita che molte persone, anche se nel torto, non vogliano sembrare degli insicuri e quindi non cambino mai idea. Secondo me devi concentrarti sul farle provare emozioni , farla sentire ancora attratta da te.
    Fregatene sopratutto del suo fidanzato:
    1.Se lei lo lascia perchè innamorata di te la scelta l’ha fatta lei;
    2.Se hai paura che il ragazzo ti meni vuol dire che lei non ti piace realmente;
    3. gli sms non servono a niente per conquistare ma ti aiutano a “tagliarti le gambe” quindi scorda gli sms spinti.
    4. se pensi che una qualsiasi cosa sia difficile da realizzare lo sarà.

  11. curiosa Says:

    Complimenti!
    Finalmente leggo sul web un articolo interessante.
    Però ho da farti una domanda:hai parlato di come un uomo può effettivamente avere successo su una donnna.E sono d’accordo!
    Parleresti anche del contrario?
    Cioè cosa deve fare una donna per fare innamorare un uomo…voglio il rovescio della medaglia!Mi interessa davvero!
    Grazie ciao

  12. Mr. Seduzione Says:

    e chi ti dice che per le donne sia così diverso?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: