Ci sono differenze a conquistare una donna di 17 anni o di 34? Ci sono diversi approcci per le diverse fasce d’età?

approcciare donna

Ciao Seduzione! volevo chiederti ci sono differenze a conquistare una 17enne rispetto a una 24enne?
Ci sono diversi approcci per le diverse fasce d’età, oppure funziona sempre allo stesso modo?

Mi verrebbe la tentazione di dire di si, ma in realtà ti dirò il contrario.

Credo sia utile distinguere un fattore determinante prima di approfondire la questione.

Stiamo parlando di processi psicologici che spingono una donna a sentirsi attratta da te o stiamo parlando semplicemente del tipo di approccio da usare con una donna, a seconda della sua età?

Inutile a dirsi, ma giusto per avere un quadro in linea generale, le donne da un punto di vista d’istinto sessuale rispondono nello stesso identico modo, che si tratti di ragazze di 18, 25, 30, 40 anni o più.

Il richiamo inviato dal maschio con il suo corpo, nei confronti della donna, viene letto ed interpretato nello stesso identico modo.

Sono gli istinti primitivi a prendere il sopravvento della razionalità ed a muovere le persone.

Se lavori su questo piano profondo, è difficile sbagliare.

Siamo animali e la nostra natura è quella di rispondere istintivamente agli stimoli che riceviamo dall’esterno.

Se camminando in un quartiere malfamato della tua città, ti trovassi ad incrociare una persona con un aspetto poco “amichevole” ed un bel coltello in mano, tu cosa faresti?

Incominceresti a chiederti quale potrebbe essere la nazionalità di questo individuo?

Eventualmente cerchi di trovare un modo per chiedergli a che cosa gli serva quel coltello?

Ne dubito.

Qualsiasi sia la tua reazione a questa situazione di pericolo, il tuo comportamento NON SARA’ RAZIONALE.

Che ti metta a correre come un pazzo, che rimanga fermo come un palo, aspettando che succeda qualcosa, la tua reazione sarà assolutamente istintiva.

La paura della morte, come il desiderio sessuale sono due istinti primordiali, che NON POSSONO ESSERE CONTROLLATI DALLA MENTE UMANA.

Immagina di rigirare questa situazione per conquistare la donna che desideri.

Il tuo aspetto, anzichè comunicare pericolo, invia messaggi intriganti. Anzichè avere un coltello in mano hai delle strutture mentali che ti permettono di spingere in lei l’istinto sessuale e trovarti attraente.

Di per sè il coltello in quel tizio, non è nient’altro che un RAFFORZATIVO del messaggio che invia il suo aspetto fisico.

1. Lui ha un aria poco raccomandabile, istintivamente elabori il segnale di allerta.

2. Oltre ad avere quest’aspetto preoccupante ha pure un coltello in mano. A questo punto il tuo cervello interpreta il coltello come un messaggio per segnalare un emergenza ed un imminente pericolo di morte.

Allo stesso modo, se complessivmente il tuo linguaggio del corpo invia messaggi che portano la tua ragazza a percepirti come un uomo sessualmente appetibile, il fatto di aver sviluppato delle strutture mentali adeguate, ti portano a far “scattare la scintilla” in lei.

Questo è il tuo coltello, l’arma che ti permette di portare a casa il risultato.

Anzichè avere un pericolo di morte, la porti a sentire uno dei bisogni più importante per un essere umano, quello di essere sessualmente attivo.

Per tanto la differenza tra una donna di un’età piuttosto che di un’altra si può avere solo con il tipo di approccio che intendi intraprendere.

Vedi tutti noi durante la notra vita viviamo delle fasi, in cui le esigenze affettive cambiano in modo piuttosto sostanziale.

Il tutto dipende dal tipo di esperienze che ci troviamo a vivere.

Metti caso che una ragazza inizi da giovane ad essere molto pretenziosa in campo sessuale, a voler vivere il numero maggiore di storie possibili. Quanti anni ci impiegherà a stancarsi di questa vita? Presumibilmente dopo un numero di anni, sentirà il bisogno di vivere una storia veramente importante ed investirci sopra il resto della sua vita.

Viceversa magari la stessa ragazza che fin dal liceo ha vissuto un’unica storia d’amore, rischierà di arrivare a 30, 40 anni e sentire il bisogno di vivere in modo nuovo la propria vita di relazione, di cambiare qualcosa.

Magari a 40 anni deciderò di diventare l’amante di metà degli uomini dell’azienda in cui lavora, proprio per rompere con il suo passato.

Ora io sto estremizzando, e non escludo quindi che ci possano essere persone che non tornino indietro sulle proprie scelte fatte da giovani. In ogni caso ci serve come modello per capire in cosa possa consistere la reale differenza che intercorre tra donne di età diverse.

Ti potrebbe capitare di trovare donne di 20 anni e donne di 40 anni che abbiano esigenze sessuali molto simili, com’è vero che potresti trovarti donne di 40 anni che cercano nel rapporto di coppia elementi più sentimentali ed intimi, rispetto ad altre di 20.

Sta un po alla tua capacità nell’analizzare una persona, stabilire l’impostazione dell’approccio.

La regola di base in ogni caso resta che:

Sono gli istinti primitivi a prendere il sopravvento della razionalità ed a muovere le persone.

Se ti concentri sugli istinti, la modalità di approccio viene da sè.

Tag: , , ,

5 Risposte to “Ci sono differenze a conquistare una donna di 17 anni o di 34? Ci sono diversi approcci per le diverse fasce d’età?”

  1. dex Says:

    grazie per la risposta!

  2. dlc80 Says:

    Dici alcune cose di buon senso caro “seduzione”, ma il tuo metodo ha un problemino. Insegni abbastanza bene a COMPORTARSI come un figo ma non insegni ad ESSERE un figo. Se uno si comporta come un figo ma non lo è le donne lo capiscono all’istante😛. E’ come quelle donne che scimmiottano movenze sexy senza esserlo…sono ridicole. Ti faccio un esempio tra mille: se sei una persona che perde la testa di fronte alla prima gnocca che incontra, puoi avere il body language che vuoi ma lei lo capisce, perchè i tuoi movimenti sono scollegati dal tuo cervello. Le donne vogliono vedere uno che non si lascia abbindolare facilmente, che sa valutare e che sa tenerle testa, non vogliono vedere uno che SI MUOVE così ma che casca come una pera matura al primo soffio di vento. Così lo giudicano un uomo serio e degno di nota.A quel punto, quando sei uno che non si lascia incantare manco se piangono in giapponese, per portarti a letto le donne che vuoi anche se non ti interessano (parlo di donne che NON vanno a letto col primo che capita, con quelle è tropo facile), ti basta mentire e farle capire che sei innamorato e fai seriamente.Diventa una questione di coscienza. Sono sempre meno le donne che si lasciano prendere in giro, vogliono avere delle certezze. Se non si è coinvolti mentire è molto facile. Se lo si è invece non c’è bisognno di mentire😛

    **************risposta sul blog

  3. scuro Says:

    Ciao seduzione, il tuo blog mi ha spiegato molte cose che avevo solo intuito sulla mia pelle, grazie davvero dei consigli… il mio problemo ora é questo, se si é iniziato il gioco del dire/smentire cercare/sfuggire con dei primi risultati, ma a un certo punto si esagera si va oltre e si finisce per mandare un messaggio di disinteresse, caso mio, e se si é caduti in qualche solita trappole/test di lei, tipo mi piace tizio, mi vedo con caio.. dandogli troppa importanza, come recuperare senza apparire incoerenti? Se si é dato troppa importanza a qualcosa come aggirare l’ostacolo senza farsi sgamare?
    E che cosa succede se entrambi usano la passivitá, magari involontariamente, in fondo succede che la gente si innamora e seduce e il colpo di fulmine non potrebbe essere una seduzione casuale? Come procedere senza perdere il vantaggio dell’essere ‘passivi’? Per es se lei vuole essere seduttrice si puo cedere, ma cosi lei non perderá interesse poi?

    ****************risposta
    il messaggio di disinteresse lo invii solo nel caso in cui eviti il contatto fisico. Anzichè condurre il gioco a parole, cerca di metterla sul piano del linguaggio del corpo, così avrai la forza di giocare sia con le parole che con il fisico.

    Per quanto riguarda il tuo dubbio, fortunatamente la tua è un’ipotesi molto teorica. Nella realtà non esistono situazioni di equilibrio, uno dei due è più seduttivo dell’altro e quindi uno dei due è sempre in una posizione di vantaggio.

    Se sei indeciso su chi sia in vantaggio, evidentemente non lo sei, anche perchè se fossi in vantaggio te ne accorgeresti istantaneamente!

  4. Marshall Says:

    Hey!
    Ciao seduzione!

    Volevo dirti che ho avuto un appuntamento con una ragazza.Tutto filato liscio come l’olio,pero’….proprio quando m’e’ andata bene,e ho conosciuto un po’ di piu’ questa ragazza,m’e’ piaciuta di meno….esteticamente e caratterialmente.
    Sicuramente avro’ avuto un colpo di sole….non so dirlo nemmeno io…

    So solo che ora ho in testa un’altra ragazza..a differenza della prima decisamente molto piu’ bella.
    E ha anche qualche anno meno di me.
    Solo che la situazione e’ alquanto strana…
    Racconto tutto.

    Gia’ la conosco da anni,ma solo tramite saluti e mezze parole.
    L’1 luglio ho partecipato a una festa in piscina.
    C’era lei e ci siamo salutati.
    Proseguendo con la serata,abbiamo ballato un po’.Poi mi ha trattenuto al tavolo delle pizzette perche’ voleva raccontarmi la sua situazione a scuola.Dicendomi che ha avuto un debito,era molto giu’ di morale e mancava pochissimo che le uscissero le lacrime.
    Io l’ho presa per le braccia e l’ho rassicurata.Il sorriso era ritornato.
    Le ho detto che se voleva la potevo aiutare a studiare,dato che me la cavo in quella materia.(Errore?)
    Poi e’ iniziato il bagno in piscina,e dopo aver ballato un po’ nel bordo con dei miei amici,sono andato da lei e abbiamo ballato un momento in acqua.
    Piu’ o meno e’ questa la situazione di quella sera.Verso la fine abbiamo riballato,e stavolta cercando piu’ contatto fisico.All’ultimo quando se ne e’ andata,mi ha chiesto se ci vedevamo in disco il giorno dopo(ma solo per incontrarci,non assieme :@).

    Ci siamo visti in disco e mentre ballavo con alcune mie amiche,ci siamo avvicinati entrambi per salutarci.E poi nulla.

    Io le ho inviato un sms di saluto qualche giorno dopo,accompagnato solo da un “che stai facendo di bello?”
    Nessuna risposta.
    Sabato la chiamo,e risponde la segreteria telefonica.

    Sapendo che vuoi avere dettagli per capire meglio:

    una sua amica(la classica rompiballe,mi da appoggio) mi ha detto che e’ molto ricercata,e le fanno la corte in molti.

    Mi piace moltissimo,che fare?

    Riprovare o lasciare stare?

    Grazie per tutto quello che hai fatto fin’ora.

    P.s.:Qualcosina l’ho appresa pure io!!🙂

    ***********risposta
    ehehe non posso mica prendere una decisione al posto tuo! io ti posso solo aiutare a portarla avanti, ma la scelta la devi fare tu!

    fammi sapere come va a finire!

  5. dlc80 Says:

    bello

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: