Se sei vergine a 24 anni, il problema non sono le donne, il problema è dentro la tua testa.

donna orgasmo

A dirsi sembra facile mr-seduzione ma per me non lo è stato fino ad ora… Io sono bruttino e questo mi ha sempre bloccato con le ragazze, tanto che alla ormai terribile età di 24 anni non ne ho mai avuta una… nonostante abbia tanti amici e qualche amica sempre disposti a presentarmi gente nuova… il tuo blog è ben fatto, però purtroppo non ho ancora trovato vie d’uscita alla mia situazione, irrimediabilmente con le tipe non riesco mai a provarci, anche con quelle che danno l’impressione (poche purtroppo!) di provare simpatia per me… non riesco a fare il primo passo, e non ho mai trovato una che lo facesse con me… ed eccomi qui… a 24 anni in una situazione che ormai ritengo più che compromessa… se/quando arriverà il giorno che troverò quella giusta, che mi attirerà tanto da farmi sbilanciare, il rapporto sarà già immediatamente compromesso quando capirà che quella sarà la mia prima esperienza, a partire dal semplice bacio, e me la sarò giocata… hai voglia a parlare di credere in sè stessi in queste condizioni…..

I fattori possono essere due: evidentemente non hai letto bene il nostro blog, non hai lavorato a sufficienza sulle tue strutture mentali.

Fino a quando non sarai in grado di modificare la percezione che dai alle donne di te stesso non otterrai alcun risultato.

Piangerti addosso peggiora solo le cose, e poi se a 24 anni non sei ancora riuscito ad andare a letto con una ragazza (nonostante le tue intenzioni non fossero di rimanere vergine fino al matrimonio, scelta condivisibile, tra l’altro…..) dovresti avere più di un ottimo motivo per incominciare a prendere delle contromisure piuttosto radicali per risolvere il tuo problema.

Se non hai ancora letto il manuale, e non sapessi da dove partire, fossi al tuo posto incomincerei a farmi delle amiche e mi dimenticherei per almeno i primi 3 mesi di voler trovare una fidanzata.


La tua priorità NUMERO UNO è quella di capire come comportarti con le ragazze prima di essere in grado di sedurne una.

Mi raccomando, fatti forza ed incomincia a pianificare pomeriggi di shopping sfrenato con almeno 2 o 3 ragazze la settimana, EVITA IN OGNI MODO DI PROVARE A SEDURLE, il tuo UNICO obiettivo è quello di ambientarti e conoscere “il nemico”.

Quando sarai a tuo agio in mezzo alle donne, potrai passare al livello successivo.

Tuttavia sono perplesso riguardo al tuo modo di vedere le donne.

Continuo a ripetere quanto spesso mi capiti di osservare le coppie che girano per i marciapiedi, se devo essere onesto, trovare coppie in cui l’uomo sia oggettivamente “bello” è molto difficile.

Il problema non è la bellezza, credimi.

Per aiutarti a superare questo tuo “blocco psicologico” ti invito a fare un esperimento degno degli scolaretti di terza media.

Fai un giro per le vie del centro della tua città, il sabato pomeriggio.

Segnati su un foglio le caratteristiche delle coppie che ti capitano a tiro.

Dai un voto da 1 a 10 sia alla ragazza che al suo compagno.

Alla fine aggiungici (quali secondo te siano) le sensazioni che comunica l’uomo. (es. sensualità, simpatia, eleganza, mascolinità, etc.)

La cosa interessante che scoprirai, è che NON ESISTE UNA RELAZIONE per cui i belli stanno con belle, o che i brutti stiano con brutte. Ti capiteranno infinite combinazioni.

Un dato invece che ti sorprenderà sarà proprio quello di rimanere sorpreso per il numero di uomini fidanzati così vuoti ed insignificanti, da non riuscire neppure a capire che cosa ci trovino in loro le donne.

Il dato drammatico invece risulterà proprio quello riguardante la simpatia dei maschi.

Tu mi hai parlato di quando ti sembrava di risultare simpatico a certe ragazze, bè caro amico, se eri convinto che risultare simpatici fosse uguale ad essere degli abili seduttori, vivevi dentro una grande illusione.

Quindi consiglio del giorno… CONTINUARE AD ESSERE PESSIMISTA NON TI PORTERA’ DA NESSUNA PARTE.

Dalle tue parole emerge il fatto che dai eccessivamente peso a ciò che potrebbero pensare le donne di te, al fatto che DAL TUO PUNTO DI VISTA, dovresti fare qualcosa per conquistare una donna.

Io con il blog sto invitando i cari lettori a SMETTERE DI FARE “COSE” PER CERCARE DI CONQUISTARE LE DONNE.

Non si tratta di vendere tappeti ad una cliente, il problema è quello di far maturare nella mente di una donna il desiderio irresistibile di baciarvi e di voler fare l’amore insieme a voi.

Ne abbiamo parlato altre volte, ma purtroppo siamo contaminati continuamente dall’idea per generare quelle sensazioni in una donna sia sufficiente essere simpatici, gentili o carichi di soldi.

Niente di più falso. Quanto l’essere simpatico, gentile, accomodante, “affettuoso” (appiccicoso) ti ha aiutato a conquistare più donne?

Se la vogliamo mettere sul piano scientifico, ipotizziamo che il nostro obiettivo sia far innamorare di noi una donna e nel giro di qualche tempo a farci l’amore (salvo convinzioni sull’arrivare ancora vergini al matrimonio).

Se dopo 24 anni di sperimentazione DELLE TUE “TECNICHE” sei ancora vergine, forse è arrivato il momento di interrompere DEFINITIVAMENTE ciò che hai fatto fino ad oggi per “conquistare le donne” ed iniziare a fare qualcosa per conquistarle davvero.

Tag: , , ,

7 Risposte to “Se sei vergine a 24 anni, il problema non sono le donne, il problema è dentro la tua testa.”

  1. Max Says:

    Ciao, ho scoperto da poco il blog che trovo indubbiamente interessante. Sensato anche il commento.
    Credo comunque che il problema dell’amico sia ad un livello precedente rispetto a quello suggerito dalla tua risposta. Lui si sente brutto, e va bene, sappiamo che non è la bellezza per forza di cose ad attrarre una ragazza. MA SICURAMENTE QUESTA NON AIUTA.
    Un suggerimento che mi sento di dare è che potrebbe cominciare anche a provare qualcosa che possa farlo sentire meno brutto. Talvolta può bastare cambiare il proprio modo di vestire, oppure un taglio nuovo di capelli, magari, se ha brufoli, un trattamento specifico per la pelle, ecc. ecc.
    Operazioni di questo genere oltre a migliorare il proprio aspetto fisico e la propria immagine di fronte agli altri, hanno il vantaggio di accrescere la stima e fiducia in sé. Da qui è poi possibile passare al livello successivo.

  2. Marco Says:

    “ed iniziare a fare qualcosa per conquistarle davvero.”

    Cosa?🙂

    Grazie mr-seduzione per avermi risposto addirittura con un intero post! I tuoi consigli sono molto utili, ho apprezzato quello che hai scritto, specie sulla simpatia e sulla “bruttezza”. Apprezzo molto il tuo lavoro.

    Solo una puntualizzazione: le sessioni di shopping, o attività simili con cui comunicare con le ragazze, già le faccio, o meglio, le ho sempre fatte. Il fatto è che non ho assolutamente alcun problema a parlare o a fare amicizia con una ragazza, non sono assolutamente timido, riesco facilmente ad entrare in sintonia con chiunque mi piaccia. il problema è che poi da lì non mi schiodo più, il rapporto rimane una semplice conoscenza o amicizia, e non so come fare l’ulteriore passo per andare oltre. Schemi mentali o no, è proprio la maniera pratica che mi sfugge… L’eccessiva simpatia come dici tu non conviene, lo zerbinaggio lo escludo a priori, qualche gentilezza qua e là ogni tanto ok, ma questo non porta mai a niente, MAI. La domanda è proprio: COSA devo fare per andare oltre??😦

    ************risposta

    le cose sono 3:
    1. lavorare sulle tue strutture mentali in modo da costruire un atteggiamento attraente.
    2. aumentare il contatto fisico
    3. incentrare la tua comunicazione dell’interesse sul linguaggio del corpo, piuttosto che limitarti ai discorsi

  3. Marco Says:

    Ciao seduzione, ho bisogno del tuo aiuto.
    Cercherò di essere breve. Mi piace una ragazza fidanzata. Lei era molto attratta da me, prima di conoscermi.
    Poi ho fatto degli errori da principiante e a perso interesse. Leggendo il tuo blog mi sono corretto e migliorato e riuscendo ad attrarla come dici tu solo con lo sguardo e l’atteggamento(funziona davvero)! Senza fare assolutamente nulla..
    Al punto che si fermava ore in più nella speranza di incontrarmi “casualmente”, mi cercava ecc. Dato però che il suo ragazzo non lo lascia l’ho messa alle strette facendo finta d’aver perso completamente interesse per lei e le scrivevo ogni giorno di farmi conoscere le sue amiche (che sono cotte di me) con commenti su quanto sono belle, che le voglio baciare ecc, escludendola completamente. Apposta per farla ingelosire!!! È dopo tre giorni di silenzio, ci sono riuscito mi ha fatto una scena per telefono in cui però mi ha anche offeso pesantemente, da nera che era. E io l’ho mandata A cagare, dicendo che non mi interessa più un cazzo di lei, perché il rispetto è primo. figurarsi!
    La classica cosa che se eravamo di fronte finiva con una valanga di baci, dopo la tempesta! Ma ora come posso recuperare? Non ho modo di vederla e lei, se le scrivo, per orgoglio mi fa fare brutta figura con le sue amiche per salvarsi la faccia con il fidanzato(perché ho smascherato di brutto la sua comunicazione non verbale, e quella delle sue amiche) ma lo so che mi vuole ed è cotta!!! Come lo sono io! Aiutami!!! Seduzione sei davvero un santo!

  4. panfilo81 Says:

    E come può ‘saperci fare’ se ha una faccia da incubo ?

    La nostra faccia è un biglietto di presentazione, il primo biglietto da visita che esponiamo quando conosciamo una persona nuova.

    Che impressione ricavereste da un biglietto da visita scritto male, con colori sbaglati ed errori di ortografia ?

    Spesso non c’è il tempo per far emergere ed apprezzare le altre quailità. Sei fottuto in partenza.

    ************risposta

    la storia di essere brutti è una semplice scusa.

    Io ho aiutato uomini (assolutamente inguardabili) a trovare donne molto molto belle.

    Forse non sai che molte donne bellissime si sentono brutte perchè gli uomini si sentono impacciati a stare con loro… e quindi loro per giustificare lo scarso successo arrivano alla conclusione di essere brutte!

    Nel mondo non sono tutti belli! eppure il numero dei single è esiguo… se negli ultimi tempi ci sono stati aumenti di persone che non riescono a trovare un partner, dai la colpa ai media, non al tuo aspetto fisico!

  5. Antonella Says:

    E’ permesso?…scusate ragazzi se mi sono intrufolata.. beh ecco..io sono una donna che ha bisogno di consigli su come riuscire a conquistare un uomo…non un uomo in generale…ma l’uomo dei miei desideri..
    Volevo chiederti…tutte queste “regole” consigliate ad un uomo su come conquistare una donna, valgono anche per noi del gentil sesso?

    *****************risposta
    Tutte le nostre tecniche valgono sia per le donne che per gli uomini. quindi chiedi pure quello che ti interessa!

  6. Antonella Says:

    Grazie tutor!
    L’uomo dei miei desideri è il classico bello e impossibile!…e il dramma è che è consapevole di esercitare un certo fascino sulle donne…
    Fra noi c’è solo un rapporto di lavoro..
    Io sono carina, ho un bel viso ma certamente non sono bella e avvenente…ecco se mi dovessi identificare con Monica Bellucci oppure con Winona Ryder, io sarei Winona, carina certo ma non il tipo di donna che lascia un uomo senza fiato…per intenderci!
    Come posso riuscire a conquistarlo?…senza però dover cadere ai suoi piedi?

    *************risposta

    Ma perchè siete tutti convinti di essere brutti?

    ti risponderò nei prossimi giorni sul blog!

  7. Davide Says:

    Ciao e complimenti per il blog! Veniamo subito al dunque.. Sono un ragazzo di 22 anni, abbastanza piacente e di buona compagnia, ho tante donne come amiche e da come mi dicono stanno molto bene con me. L’anno scorso ho chiuso in maniera un po roncabolesca una storia di 2 anni e mezzo (non mi sono comportato molto bene ed è giusto sia finita) prima e dopo questa storia comunque ho sempre fatto storielle della durata massima di una settimana. Il mio problema è che appena conquisto una ragazza perdo tutto l’interesse per essa. Negli ultimi sei mesi ho conosciuto una ragazza tramite un’amica, e qui viene il problema. Questa ragazza mi provoca una profonda attrazione non solo fisica ma anche mentale.
    Sono uscito con lei 2 volte: una volta in un centro commerciale, un oretta a fare gli scemi, e una volta al cinema. Dopo ciò ho deciso con sofferenza di “tagliare i ponti”. In questo periodo infatti lei si frequentava con un altra persona (il suo attuale ragazzo) ed io ero in una situazione mentale un po particolare. 2 settimane fa c’è stata un’uscita di gruppo e tra le tante persone c’era anche lei. Siamo stati spesso assieme e purtroppo ci troviamo dannatamente bene insieme. Tutti i miei amici dicono la stessa cosa ma io per la prima volta in assoluto non so come comportarmi. Il fatto che sia anche fidanzata e innamorata del suo ragazzo complica ulteriormente la cosa. C’è un feeling speciale tra di noi, ho paura di rovinare tutto. Grazie per una tua eventuale risposta!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: